“Raikkonen ancora ad alto livello”. Il boss zittisce i detrattori

Il capo dell’Alfa Romeo Vasseur risponde a chi dà del bollito a Raikkonen e per il 2022 non esclude la sua conferma.

Kimi Raikkonen (©Photo by Florion Goga – Pool/Getty Images)

Grazie ai due decimi posti conquistati tra Baku e Budapest Kimi Raikkonen è ora diciassettesimo nella generale piloti con due punticini, ma la combattività dimostrata in questa prima fetta di stagione 2021 vale senz’altro di più.

Autore di qualche errore clamoroso, in alcuni casi da principiante, l’iridato 2007 a comunque dato prova di non essersi addormentato. Di non essere al via delle gare solo per lo stipendio e di comportarsi da rassegnato malgrado la consapevolezza di avere tra le mani una monoposto poco competitiva.

Un atteggiamento, questo, che, in ottica 2022, potrebbe salvarlo dal pensionamento forzato, imposto magari dalla stessa Ferrari, interessata a mettere sul sedile Alfa Romeo uno dei suoi giovani.

Il #7 resterà ancora nel Circus?

Dal canto suo il capo del Biscione Frederic Vasseur si è definito pienamente soddisfatto delle prestazioni di Iceman, nonostante non sempre l’esperto finlandese sia riuscito a portare a casa i risultati sperati.

“Ci sono state delle criticità, ma il rapporto tra di noi è buono. Ne abbiamo discusso in maniera franca e credo che Iceman saprà trovare una soluzione alle sue difficoltà”, ha analizzato il transalpino parlando al sito F1i.com.

Per il momento il destino del 41enne è ancora in bilico, ma stando alle considerazioni del dirigente del team di Hinwil, anche l’anno venturo il driver di Espoo potrebbe figurare nella formazione assieme all’italiano Giovinazzi.

“Resto convinto che abbia ancora le capacità di guidare ad alto livello in F1. Basta guarda a ciò che è stato in grado di fare in occasione della Sprint Qualifying a Silverstone”, ha ricordato la 13esima posizione firmata a sorpresa. “Con il suo ingegnere aveva avuto un confronto abbastanza duro e non era la prima volta nel corso del campionato. Ciò significa che la sua motivazione e il suo impegno sono ancora grandi”, ha concluso dando una speranza ai tifosi del finnico, che vorrebbero vederlo ancora in abitacolo.

Kimi Raikkonen (©Photo by Michael Regan/Getty Images)

Chiara Rainis