Rally, incidente da brividi: l’auto si ribalta e si schianta su un palo (VIDEO)

Nel corso del Rally del Belgio, valido per il campionato del mondo Wrc, il pilota della Toyota Katsuta è stato vittima di un brutto botto

Brutto incidente oggi nei pressi di Ypres, dove era in corso di svolgimento la seconda tappa del Rally del Belgio, valido come ottava prova del campionato del mondo Wrc 2021.

Ad essere coinvolto è stato il pilota della Toyota Takamoto Katsuta, nel corso della prova speciale numero 10, denominata Dikkebus, della lunghezza di 12,49 km.

Il giapponese si è fatto trarre in inganno da una compressione sul tratto veloce in asfalto e non è riuscito a fermare in tempo la sua Yaris, che è prima finita in un fosso, poi è decollata in aria producendosi in una serie di rapidissime piroette e ribaltamenti, fino a concludere la sua corsa addosso ad un palo del telegrafo.

Rally, schianto violento ma senza conseguenze

Il palo è caduto e ha bloccato la strada, costringendo dunque gli organizzatori del rally a concludere anzitempo lo scratch. Quanto a Katsuta e al suo navigatore Keaton Williams (presente in questa gara come supplente dell’infortunato Daniel Barritt), sono invece rimasti miracolosamente illesi.

Secondo il team principal Jari-Matti Latvala, il suo pilota può ringraziare la dea bendata: “Ha perso il controllo della macchina”, racconta, “e come sapevamo già prima di cominciare, la difficoltà di questa gara è che quando si esce di strada i fossi sono molto profondi. Ne ha colpito uno, dove c’erano dei pali in cemento, che si sono rotti. Questa è stata una fortuna, perché altrimenti avrebbe potuto fare dei danni ancora più seri. Alla fine l’auto ha concluso la sua corsa in un campo, ma l’equipaggio sta bene e questa è la cosa più importante”.

La Toyota Yaris di Takamoto Katsuta dopo l'incidente al Rally del Belgio
La Toyota Yaris di Takamoto Katsuta dopo l’incidente al Rally del Belgio (Foto Wrc/Red Bull)