Iker Lecuona sfoga tutta la sua rabbia contro la Ktm

Iker Lecuona arrabbiato per il modo in cui KTM ha annunciato l’arrivo di Raul Fernandez per la prossima stagione MotoGP.

Iker Lecuona (foto Instagram)

Tech3 ha messo a segno il suo ultimo colpo di mercato: sarà Raul Fernandez ad affiancare Remy Gardner nella prossima stagione MotoGP, con i due piloti del team Ajo che verranno promossi insieme al termine di questo campionato. Una notizia prevista da tempo, ma annunciata un po’ a sorpresa dalla casa di Mattighofen, che ha suscitato la rabbia di Danilo Petrucci e Iker Lecuona.

Dopo aver chiuso le qualifiche al 19° posto, il pilota spagnolo ha sfogato la sua rabbia davanti ai media presenti nel paddock stiriano. “Era qualcosa che mi aspettava da quasi l’inizio della stagione. Devo dire che dall’estate qualcosa in me mi diceva che era già fatto o si stava negoziando. Qualcosa in me diceva che Raúl sarebbe stato annunciato”. Ma ad infastidire il giovane pilota del team Tech3 è il modo in cui KTM ha dato l’annuncio. “Non mi sembra giusto, abbiamo avuto l’incontro ora con Hervé, Pit (Beirer) e Mike (Leitner) sulla situazione. Hanno detto che l’hanno lanciato perché era qualcosa che era già noto e di cui si parlava. Penso che avendolo saputo, la cosa giusta da fare fosse averlo detto sia a Danilo che a me prima del GP. Avranno le loro ragioni e le cose stanno così, non gli diremo nulla”.

Incertezza sul futuro

Nel futuro di Iker Lecuona potrebbe esserci il ritorno in Moto2. “In questo momento il mio obiettivo è che mi voglio divertire, è vero che ci sono posti liberi in MotoGP. Ho 21 anni e tutt’altro la carriera sportiva finisce in MotoGP, ci sono molti altri campionati in cui puoi divertirti e vivere. Non sono deluso, la prenderò come un’esperienza di apprendimento, mi godrò questa stagione e spero che l’anno prossimo saremo ancora qui. Voglio godermi la giornata. Quando avrò qualcosa lo annuncerò, ma in questo momento non ho niente da annunciare”.

Nei prossimi giorni valuterà le varie possibilità a disposizione, nella speranza di poter trovare una sella libera in classe regina che si preannuncia assai difficile. “Non so nulla del mio futuro, il mio manager sta lavorando e ci sono alcuni posti in questa griglia. Faremo il possibile per continuare in questo campionato il prossimo anno, ma per ora non mi aspetto nulla per la prossima settimana”.

Iker Lecuona (foto Instagram)