Valentino Rossi fissa l’appuntamento per la conferenza stampa più attesa

In Austria Rossi ha convocato i giornalisti per svelare il suo futuro, come aveva promesso. Continuerà a correre o dirà definitivamente addio a fine stagione?

Valentino Rossi prima del via ad Assen (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi, alle 16.15, Valentino Rossi parlerà alla stampa in Austria, sede della nuova tappa del Mondiale MotoGP, per svelare il suo futuro.

Lo aveva promesso ed è stato di parola. Rossi infatti già a inizio stagione aveva annunciato che avrebbe svelato se avrebbe continuato o meno a correre durante la pausa estiva. Le scorse settimane poi, prima della sosta, aveva confermato questa intenzione, dando tutti appuntamento subito dopo la fine delle vacanze.

Cosa dirà Valentino Rossi in conferenza?

Adesso c’è da capire cosa abbia maturato in questo periodo di sosta senza gare. Di certo c’è che il Dottore in questo 2021 sta vivendo la sua stagione più complicata da quando è approdato nella classe regina. Pochi punti, un solo piazzamento nella top ten e qualche occasione buttata. Ma niente di più.

Vedendo le ultime dichiarazioni, Rossi sembrerebbe più propenso a dire addio, ma il neonato team di MotoGP che dal 2022 lo vedrà coinvolto, grazie alla collaborazione della Tanal Entertainment Sports & Media, holding del principe reale saudita Abdulaziz bin Abdullah bin Saud bin Abdulaziz Al Saud, potrebbe in queste settimane aver cambiato le carte in tavola.

Come sempre, Rossi divide

Ovviamente questi mesi sono stati molto duri per Valentino Rossi. Da una parte chi vorrebbe vederlo ancora in pista, come i suoi tifosi, dall’altra i soliti detrattori pronti a stroncarlo e chiederne l’addio anticipato.

A dire la loro anche i genitori di Rossi, con papà Graziano che ha detto: “Non l’ho ancora visto dopo il ritorno a casa, dunque non so se e cosa abbia deciso, devo però dire che ultimamente ho visto in lui alcune sue reazioni emotive che in passato non gli conoscevo”. Mentre mamma Stefania: “Non so cosa ha deciso, ma tanto, se il prossimo anno dovesse smettere di correre con le moto, sicuramente gareggerebbe in auto: due o quattro ruote, lui corre”.

Nel paddock c’è chi scommette già su un addio, anche per via degli scarsi risultati stagionali. Alle 16.15 capiremo cosa ha deciso Rossi per il suo futuro. ma di certo sarà la decisione giusta. Perché l’ha presa lui e nessun’altro. E ogni scelta va rispettata.

Valentino Rossi ad Assen (Foto Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Meda ha un’opinione precisa sul futuro di Valentino Rossi: “È plausibile”