Valentino Rossi, come si prepara alla gara? Il retroscena dentro al suo box

Dopo la pausa estiva Valentino Rossi si prepara al ritorno in pista. Ecco come il campione di Tavullia si prepara al week-end di gara.

Valentino Rossi durante un allenamento a Misano (foto Instagram)

In attesa di sapere cosa ha deciso Valentino Rossi circa il suo futuro in classe regina, dopo cinque settimane di pausa estiva si ritorna in pista al Red Bull Ring. L’obiettivo del campione di Tavullia è ritornare nelle posizioni che gli competono dopo aver centrato una sola top-10 nelle prime nove gare. Da una decina di giorni, al rientro dalla vacanza in Adriatico, ha intensificato gli allenamenti, ultimo quello a Misano con la sua Yamaha R1 insieme ai suoi allievi dell’Academy.

Venerdì ci sarà il primo turno di prove libere e tutto dovrà essere pronto per iniziare al meglio questa seconda parte di Mondiale. “Si inizia venerdì o anche giovedì pomeriggio”, ha spiegato Valentino Rossi. “Giorno dopo giorno, ora dopo ora, sembra un percorso che ti avvicina alla gara”. Ogni sessione è orientata all’approccio della gara domenicale, quando si assegnano i punti. “Soprattutto dopo il warm-up, quando parte la Moto3 o la Moto2, non è facile. Non ho trucchi speciali, ma cerco sempre di fare le stesse cose per avere un piano chiaro, per essere preparato a tutto ed essere pronto un’ora o 45 minuti prima in modo che tu possa pensare solo alla gara”.

Anche all’interno del paddock passa gran parte del suo tempo con gli amici dell’Academy VR46, dispensando consigli e caricando le pile in vista della manche finale. “Alcuni ridono di più, altri sono più sotto pressione prima della gara. Ma penso che sia diverso per ogni pilota. Da parte mia, cerco di rilassare la mia routine ed essere pronto”, ha concluso Valentino Rossi. “Metto la moto in griglia e poi cerco solo di concentrarmi, penso solo alla gara e non al resto”.

Valentino Rossi ad Assen (getty images)