F1 GP Ungheria, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Red Bull e Mercedes (©F1 Twitter)

Si è concluso il primo turno di prove libere dell’Ungheria. Sarà ancora battaglia serrata tra Mercedes e Red Bull?

Il weekend magiaro della F1 si è aperto con la notizia del nulla di fatto per quanto riguarda l’appello della Red Bull contro i “miseri” 10 secondi di penalità inflitti ad Hamilton in occasione dell’incidente al primo giro di Silverstone che ha tolto di scena Verstappen.

Semaforo verde! Lewis Hamilton subito in azione.

1’19″336 per Verstappen su gomme dure.

Errore innocuo per la Ferrari di Charles Leclerc.

A circa 45′ dalla fine un altro testacoda, questa volta per l’Alpine di Fernando Alonso alla curva 4.

1’17″616 con le soft per Bottas.
Testacoda e retrotreno stampato contro le barriere per l’Alpha Tauri di Yuki Tsunoda a 15′ dalla conclusione.

Bandiera rossa!!
Si riparte per gli ultimi 10′. Mad Max riprende il comando con un 1’17″555 su mescola soft.
Questo primo turno ci sta dicendo che le forze in campo sono le solite, con il #33 a precedere Bottas ed Hamilton.

Largo per Mick Schumacher a 5′ dal termine. In fondo al gruppo l’Alfa Romeo di antonio Giovinazzi. Un po’ meglio Robert Kubica, stamane impegnato al posto di Raikkonen.
Ferrari tra i 5 e gli 8 decimi. Più staccata la sua principale rivale McLaren, nona con Norris a colte un secondo.
Bandiera a scacchi!! Max Verstappen precede le Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, staccate di meno di due decimi.
Quarto Carlos Sainz che ha concluso su coperture medie, e settimo Charles Leclerc su hard
.

BMax Verstappen (©Getty Images)