Binotto dà ragione alla Mercedes: “Lewis ha sbagliato, ma va bene così”

Mattia Binotto non usa mezzi termini nel parlare dell’incidente tra Hamilton e Verstappen. Ecco l’opinione del team principal sul fattaccio.

Mattia Binotto (GettyImages)
Mattia Binotto, team principal Ferrari in conferenza stampa (GettyImages)

Nel paddock si continua a parlare di quanto accaduto durante lo scorso weekend a Silverstone. Durante il primo giro del Gran Premio Verstappen ed Hamilton si sono superati più volte sino allo scontro fatale che è costato la gara all’olandese. Il driver della Red Bull è stato sbalzato fuori pista distruggendo completamente la propria vettura.

A causa di questo incidente Verstappen è stato costretto ad abbandonare la gara, mentre Hamilton è stato penalizzato di 10 secondi. La punizione però non è stata vista di buon occhio dalla Red Bull che ha fatto un esposto per valutare nuovamente dei provvedimenti ulteriori da prendere contro il britannico. Esposto che è poi stato respinto.

Binotto: “Dobbiamo discuterne tutti insieme”

Anche il team principal della Ferrari, Mattia Binotto ha detto la sua sulla questione come riportato da Speedweek: “Penso che non ci sia bisogno di giudicare chi ha commesso un errore che è già stato giudicato. Non c’è dubbio sul fatto che sia stato Lewis a sbagliare. La nostra opinione è che la penalità non dovrebbe dipendere dalle conseguenze dell’incidente”.

LEGGI ANCHE >>> Hamilton gongola, ma Verstappen non ha paura della Mercedes

Il numero uno della Rossa ha poi proseguito: “Bisogna giudicare la manovra in sé. Ovviamente la stessa manovra può avere conseguenze diverse a seconda della curva e del punto in cui avviene. Questa è una discussione che potremmo avere tra i team principal della F1 per decidere meglio in futuro”. Insomma a quanto pare, secondo l’ingegnere della casa di Maranello, bisognerà in futuro discutere in maniera più approfondita della situazione.

Antonio Russo

L'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2021 a Silverstone (Foto Twitter/F1)
L’incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2021 a Silverstone (Foto Twitter/F1)