Alonso sorpreso da sé stesso: “Non credevo sarei stato in F1 a 40 anni”

Alonso celebra i suoi 40 anni in circuito e ammette di essere sorpreso dall’essere ancora in attività in F1.

Fernando Alonso (©Getty Images)

Come Kimi Raikkonen anche Fernando Alonso è entrato ufficialmente nel club degli “anta” ed esattamente come il finlandese non aveva preventivato di arrivarci non solo in attività, ma addirittura ancora nel Circus. Dopo una pausa di due stagioni dedicati ad altre categorie come WEC, IndyCar e Dakar, il Samurai non ha resisto al richiamo del primo amore e come sappiamo, per la terza volta dal 2001, al termine del 2020 ha accettato l’invito della Renault di rientrare in F1 e difendere i colori dell’Alpine.

Va detto che l’inizio non è stato dei più agevoli. Un po’ per la competitività poco costante della monoposto e in parte per l’inevitabile ruggine accumulata durante lo stop, il Samurai ha zoppicato. Successivamente si è ripreso e ora, quando manca un solo round alla pausa estiva, occupa l’undicesima posizione generale, mentre il compagno di squadra Ocon è tredicesimo con 12 punti in meno.

Con un’affermazione comune a tutti quelli che hanno superato la trentina l’iberico ha sostenuto di non sentire gli anni anagrafici e di essere stupito di essere in griglia di partenza.

“Non me l’aspettavo. Quando si è giovani si pensa al presente non al futuro. Sei sempre concentrato sul weekend di gara e difficilmente pensi a come si evolverà il tuo percorso”, ha spiegato a Motorsport.com.

Il trascorrere del tempo e l’esperienza gli hanno consentito di “accettare” l’ambiente a tratti complesso come quello del Circus in cui tutti sono focalizzati solo sul proprio e gira parecchio denaro.

“Adesso sono abituato a questo sport, ma quando ho debuttato ero solo un ragazzino che veniva da una piccola città nel nord della Spagna. Per i primi cinque, sei, sette campionati è stato scioccante. Poi mi sono abituato e ora riesco a godermi di più il momento”, ha concluso il campione 2005 e 2006.

Fernando Alonso in pista sulla Alpine
Fernando Alonso in pista sulla Alpine (Foto Lars Baron/Getty Images)

Chiara Rainis