Mondiale Superbike, possibile novità nel calendario 2022

Potrebbe esserci un’interessante novità nel calendario Superbike del 2022. Stando ai rumors, è possibile un ritorno del campionato in Ungheria.

Superbike Logo
Superbike Logo

Nel calendario del Mondiale Superbike potrebbe esserci un’interessante novità nel 2022. Infatti, stando alle indiscrezioni, c’è la possibilità che si disputi un round in Ungheria.

A rivelarlo è Motosprint, spiegando che la presenza del pilota ungherese Peter Sebestyen nella categoria Supersport sarebbe un elemento chiave. Il Governo magiaro ha già appoggiato il suo passaggio nel team Evan Bros Yamaha e sta lavorando per ospitare una tappa dei campionati delle moto derivate di serie dal 2022.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Jonathan Rea in MotoGP col team Petronas Yamaha? Razali fa chiarezza

Il Mondiale SBK ha corso in Ungheria tra il 1988 e il 1990 sul celebre Hungaroring, pista che storicamente ospita la Formula 1. Ma il piano del Governo ungherese è quello di realizzare un nuovo circuito che possa far correre Superbike, Supersport e MotoGP.

A marzo è stato annunciato il ritorno del Gran Premio d’Ungheria nel calendario MotoGP per il 2023. Il nuovo tracciato sorgerà a Hajdúnánás, vicino all città di Debrecen. Prenderà il nome di Magyar Nemzetkozi Motodrome. L’inizio dei lavori è stato annunciato per la seconda parte del 2021.

Vedremo quali saranno le tempistiche per realizzare il progetto. Costruire tutto il necessario e ottenere l’omologazione della FIM richiede parecchio tempo. Se l’Ungheria non dovesse riuscire a ospitare la Superbike nel 2022, potrebbe essere tutto rinviato al 2023 quando anche la MotoGP farà ritorno nello stato dell’est Europa.