Superbike Assen, classifica Gara 1: Rea torna leader del Mondiale

Superbike Assen 2021, risultati Gara 1: ordine di arrivo e classifica finale della prima manche SBK al TT Circuit.

Jonathan Rea
Jonathan Rea (foto Kawasaki Racing Team WorldSBK)

È Jonathan Rea il trionfatore di Gara 1 Superbike ad Assen. Il pilota Kawasaki con questa vittoria torna leader della classifica Mondiale.

Il campione in carica ha approfittato delle scaramucce tra Scott Redding e Toprak Razgatlioglu per andare in fuga, dopo una fase iniziale con un bel terzetto compatto. Battuti i due rivali di Ducati e Yamaha, che cercheranno di rifarsi domenica tra Superpole Race e Gara 2.

Buon quarto posto per la BMW di Michael van der Mark, che precede il bravissimo rookie italiano Andrea Locatelli. Bene anche Garrett Gerloff, sesto dopo una rimonta da fondo gruppo. Chiude la top 10 Axel Bassani. Caduti Alex Lowes, Michael Rinaldi e altri cinque piloti. La manche è terminata in anticipo per l’incidente di Jonas Folger, portato al centro medico e cosciente.

LEGGI ANCHE -> Superbike, Jonathan Rea non esclude il passaggio in MotoGP

SBK Assen 2021: il racconto di Gara 1

-21 giri – Razgatlioglu alla prima curva si mette davanti a Rea, che poi però lo supera ed è in testa davanti al turco, a Rinaldi, a Redding e a Lowes. Seguono Folger e Locatelli.

-20 – Brutta caduta di Bautista alla curva 8! Per fortuna il pilota Honda sta bene. Intanto Rea guida la corsa con Razgatlioglu, Rinaldi, Redding e Lowes che sono vicini.

-19 – Caduta di Lowes alla curva 5, il rider Kawasaki si ritira. Poco dopo alla curva 8 cade pure Rinaldi, che peccato!

-18 – Razgatlioglu passa Rea, che deve stare attento anche a Redding. I primi tre del Mondiale SBK sono davanti in Gara 1. Locatelli intanto supera Folger, passato poi anche da van der Mark, ed è quarto. Top 10 completata da Haslam, Mahias, Gerloff e Sykes.

-17 – Rea passa Razgatlioglu in curva 6 e poi anche Redding ci prova, ma resta terzo. Van der Mark ha superato Locatelli, è quarto.

-15 – Terzetto sempre compatto in testa alla prima manche Superbike. Intanto Gerloff è risalito fino all’ottava posizione.

-14 – Redding infila Razgatlioglu in curva 6, è secondo e punta Rea.

-13 – Redding pressa Rea, mentre Razgatlioglu rimane terzo a contatto con i rivali.

-11 – Razgatlioglu ripassa Redding, autore di un errore. La lotta tra loro gli ha fatto perdere dei metri su Rea, che cerca di andare in fuga. C’è 1″3 di gap.

-9 – Razgatlioglu cerca di recuperare su Rea, che ha 1″2 di vantaggio. Redding sempre attaccato a Toprak, non molla.

8 – Cade Mahias alla curva 15, era decimo. Sicuramente un dispiacere per il team Kawasaki Puccetti. Giù anche Nozane del team GRT Yamaha alla curva 16.

-7 – Rea ha 1″8 di margine sugli inseguitori.

-6 – Johnny ha portato a oltre 2″ il suo vantaggio, mentre Redding continua a pressare Razgatlioglu e lo supera alla curva 6.

-4 – Rea gestisce il suo margine, mentre Redding vuole scrollarsi di dosso Razgatlioglu. Da segnalare il sesto posto di Gerloff, partito in fondo alla griglia dopo la caduta nella Superpole. Buona rimonta anche di Sykes, scattato pure lui indietro e ora ottavo.

-3 – Razgatlioglu rimane aggrappato a Redding. Caduto Folger, era ottavo dopo essere stato passato da Sykes. Ci sono solo quindici piloti in gara, quindi tutti a punti.

-2 – BANDIERA ROSSA! Gara 1 SBK termina con anticipo. Folger ha fatto un incidente e deve essere soccorso.

Vince Jonathan Rea davanti a Scott Redding e Toprak Razgatlioglu.

Superbike Assen 2021, risultati Gara 1: ordine di arrivo e classifica finale

classifica gara 1 sbk Assen 2021
Classifica Gara 1 Superbike – Assen 2021