“Valentino Rossi mi ha fatto ritirare”: la rivelazione dell’ex pilota

Jorge Martinez ha ricordato il periodo in cui ha corso contro Valentino Rossi in 125 e spiega anche perché si è ritirato dalla carriera di pilota.

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi e Jorge Martinez si conoscono bene, avendo corso contro nella classe 125 nel 1996 e 1997. Poi lo spagnolo si è ritirato, ma è rimasto comunque nel paddock come team manager della sua squadra (Aspar Racing).

Entrambi guidavano l’Aprilia e il Dottore proprio nel 1997 si è laureato campione del mondo per la prima volta. Un’annata strepitosa, con ben undici vittorie conquistate e altri due podi. Un ottimo biglietto da visita per il successivo salto nella categoria 250. Com’è andata poi la sua carriera lo sappiamo bene.

LEGGI ANCHE -> L’avvertimento di Marc Marquez: “Con Valentino Rossi non si sa mai”

Jorge Martinez, rivelazione sul suo ritiro e Valentino Rossi

Martinez in un’intervista concessa al sito ufficiale MotoGP ha ricordato il periodo nel quale ha corso contro Rossi in 125: «Quando ho visto arrivare un ragazzo che si tingeva i capelli, portava gli orecchini e faceva Superman in moto, ho detto che non faceva per me. Valentino è stato uno shock inizialmente per me. Nel 1996 abbiamo lottato alcune volte e nel 1997 mi ha fatto ritirare».

Aspar spiega perché arrivò la decisione di porre fine alla carriera da pilota per intraprendere quella da manager: «Ho visto che Aprilia mi stava usando. Ero un pilota tecnico, mi utilizzavano per preparare la moto a Valentino. È stata una cosa che mi ha dato fastidio».

Jorge Aspar Martinez
Jorge ‘Aspar’ Martinez (Getty Images)