Schumacher su Vettel: “Dovrebbe battere Stroll a occhi chiusi”

Dopo un avvio di stagione difficile Vettel sta recuperando terreno. Un compito che non dovrebbe essere arduo per lui secondo Schumacher.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (Foto Mark Thompson/Getty Images)

Le prime gare della stagione sono state un incubo. Sempre nelle retrovie e in apparenza non in grado di prendere in mano l’Aston Martin, come già stava accadendo da un paio di anni in Ferrari, Sebastian Vettel sembrava ormai proiettato verso il fine carriera. Addirittura qualcuno gli aveva pure consigliato di uscire di scena in corso di campionato e lui di tutta risposta ha continuato a lavorare, testa bassa, con l’unico obiettivo di migliorare.
Certo, miracoli non se ne sono visti alla luce di una AMR21 meno competitiva delle attese, tuttavia con il passare delle gare il tedesco ha ripreso fiducia e velocità e ora è dodicesimo della generale con 30 punti contro gli appena 18 del cocco di casa Stroll.

Seb distratto da altre questioni

Chiamato ad esprimersi sul connazionale e le sue prestazioni, Ralf Schumacher non ha mancato di lanciare le ormai consuete stoccatine nei suoi confronti. Definito con la testa altrove per il suo impegno ambientalista, tra il casco dedicato alla BWT, produttore di filtri per l’acqua, e le azioni da spazzino messe in atto dopo il GP di Silverstone quando si è recato sugli spalti per aiutare gli addetti alle pulizie, il quattro volte iridato è stato quasi dileggiato da Schumi.

In pratica, a suo avviso, a fronte di un compagno di squadra scadente come Lance, dovrebbe essere un gioco da ragazzi arrivargli davanti. “Se vuole dedicarsi ad altro è libero di farlo, però ciò che conta è che tenga sotto controllo il suo team-mate. Considerato che Perez (ex Racing Point) adesso lotta con Verstappen, per Vettel dovrebbe essere facile”.

In realtà fare discorsi tanto semplicistici è sbagliato. In fin dei conti il canadese è il figlio del patron e un ribaltamento dei ruoli potrebbe non essere accettato.

Ralf Schumacher
Ralf Schumacher (Foto Getty Images)

Chiara Rainis