Verstappen non le manda a dire a Hamilton: “Irrispettoso e antisportivo”

Max Verstappen ha lanciato un atto d’accusa piuttosto veemente contro il suo rivale Lewis Hamilton per l’incidente a Silverstone

Il rottame della Red Bull di Max Verstappen dopo l'incidente con Lewis Hamilton al Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2021 a Silverstone
Il rottame della Red Bull di Max Verstappen dopo l’incidente con Lewis Hamilton al Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2021 a Silverstone (Foto Instagram/MaxVerstappen1)

Max Verstappen ha comprensibilmente il dente avvelenato con Lewis Hamilton, dopo la speronata con cui è stato buttato fuori al primo giro del Gran Premio di Gran Bretagna.

Dopo il contatto, lo schianto contro le barriere e il ritiro, il leader del Mondiale F1 è stato ricoverato prima al centro medico del circuito e poi addirittura in ospedale, per essere sottoposto ad una serie di accertamenti medici precauzionali.

Per questa ragione non ha potuto nemmeno parlare ai microfoni dei giornalisti e delle televisioni, che erano ansiosi di raccogliere la sua versione sull’accaduto. Tuttavia, una volta dimesso dai dottori, l’olandese ha usato il suo profilo ufficiale di Instagram per dire la sua. E non si può certamente dire di esserci andato giù leggero.

Il commento di Verstappen sull’incidente con Hamilton

Innanzitutto Verstappen ha rassicurato i suoi tifosi sulle proprie condizioni fisiche: “Prima di tutto sono felice di stare bene. L’impatto, da 51 G, è stato piuttosto forte, ma ora mi sento meglio”, ha scritto sul social network.

Poi è passato a lamentarsi dell’azione compiuta dal suo diretto rivale nella corsa al titolo iridato, nonché della sanzione inflittagli dai commissari, che ha ritenuto troppo blanda: “Ovviamente sono molto deluso di essere stato buttato fuori in questo modo. La penalità comminata non ci aiuta in nessun modo e non fa giustizia rispetto alla manovra pericolosa che Lewis ha compiuto in pista”.

Ma è sul finale del suo messaggio che Max ha rifilato la bordata più pesante ad Hamilton, lamentandosi per le sue celebrazioni a fine gara, che non hanno minimamente tenuto in considerazione le preoccupazioni per la salute del suo avversario: “Festeggiare in quel modo dopo la gara mentre io ero ancora in ospedale è un comportamento irrispettoso e antisportivo”, ha concluso. “Ma ora voltiamo pagina”.

L'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2021 a Silverstone (Foto Twitter/F1)
L’incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio di Gran Bretagna di F1 2021 a Silverstone (Foto Twitter/F1)

LEGGI ANCHE —> Hamilton vs Verstappen, l’incidente scatena una guerra molto pericolosa