Jonathan Rea alla 8 Ore di Suzuka 2021: ufficiale il team Kawasaki

Kawasaki ufficializza il team factory che prenderà parte alla 8 Ore di Suzuka, gara del Mondiale Endurance. Rea avrà due colleghi Superbike.

Jonathan Rea
Jonathan Rea (Getty Images)

Ci sarà anche Jonathan Rea al via della 8 Ore di Suzuka in programma a novembre 2021. Dopo aver vinto la celebre gara endurance nel 2019, il sei volte campione del mondo Superbike ci riproverà.

Avrebbe dovuto parteciparvi anche l’anno scorso, ma la corsa fu poi annullata causa Covid-19. L’appuntamento del 5-7 novembre è fissato in calendario e Kawasaki ha annunciato che Rea farà parte del team ufficiale della casa di Akashi assieme ad Alex Lowes, già suo compagno in SBK, e a Lucas Mahias.

L’obiettivo è vincere, come nel 2019. Due anni fa la Kawasaki è tornata a prendersi la 8 Ore di Suzuka dopo ben 26 edizioni. Un trionfo con il brivido, dato che Johnny a 2-3 minuti dalla fine è caduto a causa dell’olio lasciato in pista da una Suzuki. La bandiera rossa lo ha salvato, perché è stata tenuta in considerazione la classifica del giro completo precedente alla scivolata. In un primo momento la vittoria era stata assegnata alla Yamaha, poi il verdetto è stato ribaltato.

Con Rea c’erano anche Leon Haslam e Toprak Razgatlioglu, anche se quest’ultimo non corse la gara e tale fatto provocò la rottura che portò il pilota turco a lasciare Kawasaki per Yamaha. Stavolta ci saranno Lowes e Mahias ad affiancare il campione nord-irlandese, che aveva già vinto la 8 Ore di Suzuka nel 2012 con la Honda.

Johnny è felice di correre la famosa gara endurance giapponese, a cui tutte le case del Sol Levante tengono tantissimo: «Sono davvero entusiasta. Sono salito quattro volte sul podio, ma il ricordo più bello è la vittoria del 2019 con la Kawasaki. Sfortunatamente l’edizione 2020 è stata cancellata a causa del coronavirus. Ma quest’anno tornerò a Suzuka. Promettiamo di fare del nostro meglio».

Lowes di 8 Ore di Suzuka se ne intende, dato che l’ha conquistata in tre occasioni (2016, 2017 e 2018) con la Yamaha, e quindi potrà dare un grandissimo contributo: «Sono contento di partecipare alla gara – ha affermato – in passato l’ho vinta tre volte. Il circuito è fantastico e la corsa mi piace. Non vero l’ora di gareggiare. Abbiamo il migliore team e una grande moto».

Anche Mahias non è un novellino della gara del Mondiale Endurance, avendovi preso parte in passato. È soddisfatto di tornare a correre in Giappone: «Sono molto felice, è sempre speciale gareggiare in Giappone e sono contento di farlo nella 8 Ore di Suzuka. Prometto ai tifosi della Kawasaki che per vincere darò il massimo».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jonathan Rea (@jonathan_rea)