MotoGP, Marquez torna in motocross un anno dopo (VIDEO)

Per la prima volta dopo il grave infortunio del 2020, Marquez è risalito su una motocross. Con lui anche il fratello Alex per l’allenamento.

Marquez
Marc Marquez durante l’allenamento in motocross (foto Instagram)

Dopo oltre un anno Marc Marquez è tornato ad allenarsi in motocross. L’otto volte campione del mondo ha girato sulla pista di Segre Parc La Clua.

Era da prima dell’infortunio di Jerez 2020 che non si allenava sullo sterrato. Il fatto che adesso gli sia stato permesso di rifarlo significa che le condizioni del suo braccio destro sono in netto miglioramento. Guidare una motocross sollecita molto il fisico e non gli sarebbe stato consentito di risalire su quel tipo di mezzo se non avesse fatto progressi importanti. Probabilmente non è distante dall’essere al 100%.

Dopo il rientro in MotoGP nel Gran Premio di Portogallo non aveva avuto l’ok per allenarsi in moto. Ha fatto soprattutto palestra e ciclismo. Era necessario calcificare bene l‘omero destro fratturato nel 2020 evitando stress e complicazioni. Marquez ha seguito alla lettera le indicazioni dei dottori, tornando in motocross solamente durante la pausa estiva della MotoGP.

Con Marc in pista a Segre Parc La Clua c’era anche il fratello Alex. Nel post su Instagram pubblicato dal pilota del team Repsol Honda è arrivato anche il commento di Scott Redding, rider Ducati nel Mondiale Superbike: “Finalmente un po’ di divertimento per te, fratello”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93)