Marquez critica Joan Mir, arriva la dura replica del campione

Botta e risposta tra l’otto volte iridato Marc Marquez e il campione in carica della MotoGP Joan Mir prima della pausa estiva.

Joan Mir (getty images)

Joan Mir ha conquistato il titolo mondiale 2020 vincendo una sola gara e salendo sei volte sul podio. La sua costanza è stata premiata in una stagione in cui Marc Marquez era assente, ma stavolta la musica sembra diversa. Nelle prime nove gare il maiorchino della Suzuki ha messo in cassaforte tre podi ma nessuna vittoria, che gli valgono il 4° posto in classifica con un distacco di 55 punti.

Un gap che inizia a diventare incolmabile se Joan Mir non proverà a dare una svolta alle sue prestazioni e, soprattutto, se i tecnici della Suzuki non apporteranno le necessarie modifiche alla GSX-RR, a cominciare dal nuovo dispositivo holeshot anteriore – posteriore. La battaglia psicologica ha i suoi effetti in uno sport in cui si gioca sul filo del rasoio e Marc Marquez non ha risparmiato qualche silurata al campione in carica. “Sta facendo la stessa strategia dell’anno scorso, cercando di essere coerente e finire le gare. Ma così puoi vincere una volta, non per molti anni”, ha commentato il fuoriclasse della Honda a Sky Sport MotoGP.

Non è la prima volta che Joan Mir sente voci del genere sul suo conto, anche nel 2020 dopo aver vinto il titolo mondiale. Ma in un’intervista a ‘El Mundo’ non si risparmia nella ribattuta all’otto volte iridato. “Io e Marc guidiamo moto diverse e lui non sa dove sia il limite della Suzuki. Non sono un pilota con molte cadute, ma questo non significa che non sto spingendo al massimo – ha detto lo spagnolo della Suzuki -. Per me andare al massimo è anche sapere fino a che punto spingersi e quando fermarsi”. Una frase che ha due avversari nel mirino: Marc Marquez, che ha rimediato molte cadute (ma anche una vittoria) dal suo rientro a Portimao. E il collega di box Alex Rins che di cadute ne ha collezionate ben quattro di fila.

Marc Marquez ai box nelle qualifiche del Gran Premio d'Olanda di MotoGP 2021 ad Assen
Marc Marquez ai box nelle qualifiche del Gran Premio d’Olanda di MotoGP 2021 ad Assen (Foto Gold & Goose / Red Bull)