SBK, Scott Redding: “Ho preso io la decisione”

Scott Redding racimola solo un 4° posto nel week-end di Donington Park. La testa della classifica si allontana a -66 punti.

Scott Redding e Michael Rinaldi (foto Instagram)

Scott Redding chiude con il 4° posto la gara-2 di Donington Park. al termine di un week-end tutto in salita. Caduta nel primo round, sesto nella Superpole Race, ai piedi del podio nel round finale. La testa della classifica mondiale si allontana a 66 lunghezze e la corsa al titolo iridato rischia di svanire.

Venerdì il britannico della Ducati ha faticato con l’assetto della sua V4R lamentandosi della mancanza di aderenza. Nella gara sprint è scivolato al 17° posto dopo appena un giro e ha concluso 18° per aver scelto l’azzardo delle gomme rain. Una scelta che non ha ripagato come avvenuto ad Aragon. “Nel giro di ispezione era ancora un po’ bagnato e pensavo che le gomme da pioggia fossero migliori. È stata solo una decisione sbagliata ed è sempre una mia decisione, come lo è stata ad Aragón”, ha detto l’inglese, assumendosi ogni responsabilità. “Il problema è che qui non avevamo grip. Quando ho iniziato la gara sprint, non avevo grip fin dal primo giro. Sarebbe stato meglio avere slick o intermedie, ma ho preso la decisione sbagliata”.

La leadership si allontana

In gara-2 ha provato a dare l’assalto al podio approfittando della caduta di Jonathan Rea, ma si è dovuto accontentare del 4° posto. “Ho dato tutto per arrivare terzo”, ha proseguito Scott Redding. “Ma ho avuto difficoltà nel secondo settore nella lunga curva a sinistra verso il vecchio tornante. Lì perdevo 0,3 secondi. Non importa quello che ho provato, la ruota posteriore continuava a girare. Ho raggiunto un po’ il gruppo davanti e mi sono avvicinato, ma alla fine era troppo lontano. Nemmeno le ultime due curve ci sono andate molto bene”.

Adesso la testa della classifica inizia ad allontanarsi con il rischio di dover dire addio ai sogni di titolo mondiale. “Sono molto indietro, ma nel Campionato Mondiale Superbike ogni fine settimana vengono distribuiti tanti punti , non mi arrenderò dopo quattro incontri”.

LEGGI ANCHE -> Superbike Donington, classifica Gara 2: Rea cade, Razgatlioglu ringrazia

Scott Redding (foto Instagram)