Max Verstappen è incontentabile: in pole position, ma incavolato

Pur avendo centrato la pole position al Gran Premio d’Austria, le qualifiche hanno lasciato l’amaro in bocca a Max Verstappen

Max Verstappen dopo la pole position al Gran Premio d'Austria di F1 2021 al Red Bull Ring
Max Verstappen dopo la pole position al Gran Premio d’Austria di F1 2021 al Red Bull Ring (Foto Christian Bruna – Pool/Getty Images/Red Bull)

C’è tutto l’animo perfezionista e incontentabile di Max Verstappen in quel messaggio radio che ha inviato al suo muretto dei box, pochi istanti dopo aver tagliato il traguardo delle qualifiche del Gran Premio d’Austria.

Invece di festeggiare per la pole position appena conquistata, l’olandese si è lamentato. “Non lo faremo mai, mai più, di uscire per primi”, ha bacchettato il suo ingegnere. “Siamo in prima posizione, ma ne riparleremo dopo”.

Insomma, da un lato il leader del Mondiale è ovviamente soddisfatto di partire al palo. A maggior ragione perché il primo dei suoi inseguitori, Lewis Hamilton, non è andato oltre la quarta piazza sulla griglia di partenza. Dunque anche domani, nella seconda delle gare sul circuito di casa del suo team, il Red Bull Ring, avrà una ghiotta opportunità per incrementare il suo margine di vantaggio in classifica generale.

Verstappen scontento del giro della pole

Ma dall’altro, Verstappen rimarca di essere scontento del modo in cui ha ottenuto questo risultato. “Penso che il giro della pole sia stato abbastanza brutto”, ha commentato a caldo in parco chiuso. “Ovviamente sono felice di essere primo, ma non di come ci sono riuscito. Dovremo studiare questo aspetto”.

L’insoddisfazione di Max deriva da un bloccaggio e dalla mancanza della scia: “La prima e la seconda parte delle qualifiche sono andate molto bene, secondo me”, spiega. “Tutto procedeva in modo liscio e i giri erano abbastanza buoni. Ma nella fase finale, al primo giro ho bloccato le gomme alla curva 3. Nel secondo, ero la prima macchina ad essere scesa in pista e quindi ho perso tempo sui rettilinei e non sono riuscito a migliorare il mio tempo, nonostante non abbia più sbagliato alla curva 3”.

Quello che conta, però, è di ottenere la perfezione nella gara della domenica. Magari replicando il dominio assoluto della settimana scorsa, quando su questo stesso tracciato ha comandato dal primo all’ultimo giro. “Avere ottenuto due pole su due in questo circuito è molto positivo”, chiosa. “Speriamo di poter finire il lavoro domani”.

Max Verstappen dopo la pole position al Gran Premio d'Austria di F1 2021 al Red Bull Ring (Foto Christian Bruna - Pool/Getty Images/Red Bull)
Max Verstappen dopo la pole position al Gran Premio d’Austria di F1 2021 al Red Bull Ring (Foto Christian Bruna – Pool/Getty Images/Red Bull)

LEGGI ANCHE —> Verstappen vola, Norris pure. Ferrari nel baratro. Analisi qualifiche Austria