Zarco e quel litigio con Valentino Rossi: “Lui è potente, attira gli altri”

Johann Zarco svela un retroscena inedito: lo scontro più grave che lo ha visto coinvolto insieme a Valentino Rossi

Johann Zarco e Valentino Rossi
Johann Zarco e Valentino Rossi (Foto Robert Cianflone/Getty Images)

Johann Zarco non è certamente nuovo agli episodi controversi e alle polemiche, per via del suo comportamento in gara. Ma forse la peggiore della sua carriera lo ha visto coinvolto proprio con Valentino Rossi.

Accadde un anno fa, nel Gran Premio inaugurale della stagione 2020, in Stiria. Il francese esagerò nel cercare un sorpasso a Franco Morbidelli, perse il controllo della sua Ducati e la moto volò sfiorando, tra gli altri, proprio il Dottore.

A quel momento di paura in pista seguì un chiarimento piuttosto acceso ai box, come racconta oggi lo stesso Zarco: “Rossi è sempre stato un idolo per me, quindi non ho mai discusso di nulla con lui”, sono le sue parole rilasciate in una chat di Twitch ai microfoni di Canal + Sport France. “L’unica volta in cui ho parlato con lui è stato il giorno dell’incidente in Austria“.

Valentino Rossi e Zarco, scontro e chiarimento

Valentino Rossi, in quell’occasione, si spaventò non poco, tanto da usare nei confronti di Zarco delle parole pesanti: gli diede del “pazzo scatenato”. Ma la risposta di Johann è netta: “Non l’ho fatto apposta, non sono pazzo. Penso che abbia ascoltato quello che gli ho detto, ma che non fosse d’accordo. Eppure è stata la migliore conversazione che abbia mai avuto con lui”.

Nei giorni successivi fu costretto a finire sotto i ferri per la frattura allo scafoide riportata proprio in quell’incidente, mentre su di lui, anche a seguito delle dichiarazioni del fenomeno di Tavullia, infuriava la tempesta mediatica. “Per fortuna ero in Italia per sottopormi all’intervento al polso”, ripensa oggi. “Non ho seguito molto cosa è successo ma avevo una vera sensazione di impotenza. Ovvio che Valentino è potente e attira molte persone”.

Ma questo caso in cui finirono ai ferri corti non ha comunque influito sulla stima che Zarco prova per il nove volte iridato: “Per me è ancora un mito e passare un momento con lui può essere molto piacevole. Inoltre, è un ragazzo molto intelligente, che ama il suo sport e la vita in generale. È molto simpatico”.

Johann Zarco in pista sulla Ducati Pramac al Gran Premio d'Olanda di MotoGP 2021 ad Assen
Johann Zarco in pista sulla Ducati Pramac al Gran Premio d’Olanda di MotoGP 2021 ad Assen (Foto Dorna)

LEGGI ANCHE —> Fabio Quartararo si fa una risata: “Quello scherzetto a Valentino Rossi”