La denuncia di Valentino Rossi: “Qualcuno vuole i soldi del mio sponsor”

Valentino Rossi denuncia un tentativo di creare confusione intorno al suo team e al ricco contratto di sponsorizzazione già firmato

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Petronas)

C’è una vicenda poco chiara che aleggia intorno al team di Valentino Rossi, la VR46, e alla Aramco, la compagnia petrolifera saudita che ha annunciato la sponsorizzazione alla struttura di Tavullia per la prossima stagione.

L’accordo con il marchio dell’Arabia era stato annunciato in pompa magna già diverse settimane fa. E il principe in persona, Abdulaziz Al Saud, è intervenuto all’annuncio della firma del contratto con la Ducati, per diventare squadra satellite nei prossimi tre anni. Addirittura auspicando che a guidare una delle moto sia il Dottore in persona.

Tutti erano certi, insomma, che la partnership fosse non solo già stata siglata, ma fosse anche di ferro. Eppure questa convinzione ha iniziato a vacillare nelle ultime ore, quando dall’Inghilterra è giunto il comunicato stampa di un’agenzia che si occuperebbe delle pubbliche relazioni della stessa Aramco, che ha smentito di aver concordato un accordo per diventare sponsor della VR46.

Chi avvelena i pozzi del team di Valentino Rossi?

Come stanno veramente le cose? A fare chiarezza ci ha provato lo stesso nove volte campione del mondo: “Stiamo facendo tutto in buona fede e, personalmente, ho parlato con il principe otto volte”, ha rivelato. “L’ultima giovedì scorso, quando mi ha detto di essere molto contento e che era tutto a posto”.

Forse, sospetta Vale, qualcuno ha un interesse ad intorbidire le acque. E ha creato questa confusione proprio perché vorrebbe mettere le mani sui munifici assegni arabi. Che valgono la bellezza di venti milioni di petrodollari all’anno: una cifra che ingolosirebbe chiunque. “Quando si parla di sponsorizzazioni così importanti, c’è sempre qualcuno che non è contento e avrebbe voluto per lui quei soldi”, sorride il numero 46. “Io spero che il principe mi abbia detto la verità, sono una persona portata a fidarsi. Questo è tutto quello che so”.

Valentino Rossi in pista sulla Yamaha al Gran Premio d'Olanda di MotoGP 2021 ad Assen
Valentino Rossi in pista sulla Yamaha al Gran Premio d’Olanda di MotoGP 2021 ad Assen (Foto Petronas)

LEGGI ANCHE —> Il team di Valentino Rossi diventa un giallo: ma lo sponsor c’è o non c’è?