Mercedes, scontro sul secondo pilota: Hamilton e Wolff sono in disaccordo

Lewis Hamilton e il suo team principal Toto Wolff non hanno la stessa idea su chi nominare secondo pilota della Mercedes per il 2022

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con il suo pilota Lewis Hamilton
Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con il suo pilota Lewis Hamilton (Foto Rudy Carezzevoli/Getty Images)

Chi guiderà la Mercedes nella prossima stagione? A fianco di un Lewis Hamilton avviato verso il rinnovo, il posto di seconda guida della Freccia nera rimane il più ambìto del paddock tra quelli ancora a disposizione. E, dunque, intorno ad esso gira il mercato piloti in questo periodo.

Il sedile di Valtteri Bottas scotta ogni giorno di più, in particolare dopo l’errore imbarazzante che ha commesso ieri nelle prove libere: un testacoda in corsia dei box. Eppure il finlandese ha incassato un endorsement di grande peso: quello del suo compagno di squadra Hamilton.

“Valtteri è un compagno fantastico, il migliore in assoluto”, lo ha lodato il sette volte campione del mondo. “Non vedo la necessità di cambiarlo”. I maligni potrebbero pensare che l’anglo-caraibico vorrebbe il rinnovo di Bottas perché si tratta di un fido scudiero, poco ingombrante e che non rischia di metterlo in ombra.

Mercedes, Bottas e Russell in lizza

Eppure si fa sempre più strada la candidatura alternativa di George Russell. Ed è forse per questo che il team principal Toto Wolff si è affrettato a rimettere Hamilton al suo posto e a chiarire chi comanda. E chi prenderà la decisione in merito allo schieramento dell’anno che verrà.

“Non ho mai parlato con Lewis delle sue preferenze sul secondo pilota”, ha tagliato corto il boss. “Però fa parte della nostra cerchia, teniamo in considerazione le sue opinioni. Non c’è nessuna valutazione che non condividiamo con lui, così come parliamo apertamente con Valtteri e con George”.

Ecco, George. Wolff non si fa alcun problema a menzionare esplicitamente il nome di Russell, quasi a far capire che sarebbe proprio lui il suo preferito, a dispetto di Lewis. “Dobbiamo valutare la situazione per il futuro”, prosegue Toto. “Valtteri ha avuto dei weekend ottimi ma anche alcuni pessimi, che dobbiamo minimizzare. Ma qualunque decisione prenderemo, Valtteri o George, il primo a saperlo sarà proprio il pilota”.

Il team principal Toto Wolff con Lewis Hamilton
Il team principal Toto Wolff con Lewis Hamilton (Foto LAT Images/Mercedes)

LEGGI ANCHE —> Bottas fantozziano, testacoda in corsia box: “Ridicolo e rischioso” (VIDEO)