MotoGP 2021, cancellato il GP in Giappone: il calendario aggiornato

Novità nel calendario MotoGP 2021, dove scompare il GP del Giappone a Motegi. Confermata Austin, mentre Buriram viene spostata di una settimana.

Marquez Motegi
Marc Marquez vincitore a Motegi nel Gran Premio del Giappone 2019 MotoGP (Getty Images)

FIM, IRTA e Dorna Sports hanno comunicato ufficialmente dei cambiamenti riguardanti il calendario MotoGP 2021. Era risaputo che, causa Covid-19, il programma poteva subire variazioni.

È stata annunciata la cancellazione del Gran Premio del Giappone a Motegi. La pandemia, le conseguenti complicazioni nei viaggi e le restrizioni logistiche non hanno permesso di confermare l’appuntamento. Dopo essere stato annullato nel 2020, salta anche quest’anno. L’obiettivo è tornare a correre sulla pista nipponica nel 2022.

È stato annunciato che il Gran Premio delle Americhe ad Austin, precedentemente posticipato, si svolgerà nel weekend 1-3 ottobre 2021. Invece il Gran Premio della Thailandia a Buriram è stato rinviato di una settimana, quindi avrà luogo dal 15 al 17 ottobre.

Chiaramente non bisogna escludere che ci possano essere ulteriori novità nelle prossime settimane. Tutto dipenderà dall’evoluzione dell’emergenza Covid-19. Ad esempio, i GP di Malesia e Australia sono ritenuti ancora in bilico da molti. FIM, IRTA e Dorna Sports comunque sono pronte a delle alternative se subentrassero problematiche che renderebbero necessario cambiare ancora il calendario MotoGP 2021.

calendario motogp 2021
Calendario MotoGP 2021 aggiornato