La MotoGP torna in pista con i test di Misano: tutti gli occhi su Dovizioso

Misano ospita due giorni di test MotoGP. Occhi puntati su Andrea Dovizioso che girerà con l’Aprilia RS-GP21.

Circuito di Misano

Mercoledì 23 e giovedì 24 giugno il Misano World Circuit ospiterà due giorni di test MotoGP. A scendere in pista saranno i piloti e collaudatori dei team di Aprilia, Honda, KTM, Ducati e Suzuki. Massima attenzione su Andrea Dovizioso che girerà con la Aprilia RS-GP21 per il suo terzo test con la casa di Noale. Nell’ultimo test privato al Mugello il forlivese ha dovuto fare i conti con la pioggia effettuando solo pochi giri e rimandando parte del lavoro a questa uscita sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli.

Dovi in pista e spettatori in tribuna

Al termine di questa due giorni Andrea Dovizioso e Aprilia dovrebbero avere le idee più chiare sul loro futuro insieme. Secondo le previsioni il Dovi potrebbe decidere di proseguire la sua nuova mansione di collaudatore con la casa veneta e quindi rifiutare un ritorno alle corse a tempo pieno. Ma tutto è ancora in bilico e si attende una ufficializzazione entro le prossime settimane, dal momento che Massimo Rivola ha intenzione di muoversi sul mercato senza farsi trovare impreparato, come già accaduto dopo la squalifica di Andrea Iannone.

Saranno due giorni di divertimento per i fan. Infatti il circuito di Misano aprirà gratuitamente l’ingresso al pubblico in Tribuna C dove siederanno 500 spettatori nel rispetto delle norme anti covid e sarà chiusa al raggiungimento del numero previsto. La tribuna C è al paddock 3, dove nei giorni scorsi è stata inaugurata MWC Square, aperta e pronta ad accogliere gli appassionati su un’area di 11.000 mq, aperta tutti i giorni. L’autodromo adriatico è il primo circuito in Italia ad aprire le porte quotidianamente al pubblico come punto di ritrovo e svago con accesso libero a tutti.

LEGGI ANCHE >>>  Valentino Rossi torna in Ducati? Pirro si sbilancia: “Credo che lui lo sappia”

Circuito di Misano