MotoGP, Luca Marini fa un altro passo avanti

Luca Marini ottiene un discreto risultato al Sachsenring, in una gara su un circuito che si è rivelato ostico anche per i più esperti.

Luca Marini al Sachsenring

Su un circuito “sui generis” come quello del Sachsenring Luca Marini riesce a ottenere un buon risultato chiudendo la gara in zona punti. Il rookie dello Sky VR46 Avintia taglia il traguardo al 15esimo posto, alle spalle di suo fratello Valentino Rossi, al termine di un lungo confronto durato per quasi tutti i 30 giri del Gran Premio.

Dopo aver sfiorato l’accesso alla seconda manche delle qualifiche Luca Marini è stato protagonista di un’ottima seconda metà di gara che gli ha consentito di scalare la classifica fino a piazzarsi in fondo alla top 15. Un buon risultato che lascia ben sperare per circuiti più favorevoli alla Ducati Desmosedici. “Sono soddisfatto del weekend, abbiamo fatto una bella gara dove sono stato veloce e costante. Avevo delle buone sensazioni alla guida frutto del lavoro fatto qui e al test a Barcellona. Riesco ad esprimere meglio il mio potenziale, ma ancora dobbiamo lavorare per riuscire a gestire meglio il via e i primi giri”.

Il team manager Ruben Xaus si ritiene soddisfatto di quanto fatto da Luca Marini, riuscendosi ad adattare alle gomme e portando a casa un bagaglio di esperienze utili per il futuro. “Gara finita in zona punti, sono contento! Un weekend difficile per noi, per la nostra moto e il nostro pacchetto, ma tanta esperienza che porteremo con noi nei prossimi weekend. Abbiamo fatto fatica nei primi giri, gli altri piloti non sono rookie. Luca poi ha preso un buon feeling con la gomma e ha tenuto un buon ritmo soprattutto nella seconda metà di gara. Ha imparato tanto e esce più forte da questo GP sia dal punto di vista mentale che tecnico”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Luca Marini al Sachsenring