Aleix Espargarò, messaggio ad Aprilia: “Voglio di più”

Aleix Espargarò riconosce i progressi di Aprilia in MotoGP, però nel Gran Premio di Germania 2021 avrebbe voluto un risultato migliore.

Aleix Espargaro
Aleix Espargarò (Getty Images)

Nella prima parte di gara era stato nelle prime posizioni, poi Aleix Espargarò ha avuto un calo ad ha chiuso settimo al Sachsenring. Comunque un buon weekend per il pilota e il team Aprilia.

Dopo la prima fila ottenuta nelle qualifiche, oggi la RS-GP è stata protagonista con lo spagnolo. Sicuramente segnali incoraggianti quelli della casa di Noale per il futuro. La moto non è ancora vincente o da podio, però c’è un buon potenziale. Più rider, tra quelli liberi, saranno interessati in ottica 2022 a un possibile approdo nella squadra italiana. Andrea Dovizioso è il favorito, ma deve decidere presto.

LEGGI ANCHE -> MotoGP Germania, Vinales attacca Yamaha: “Non mi dà risposte”

Aleix Espargarò commenta il GP Germania 2021

Espargarò non si accontenta del risultato ottenuto oggi, auspica di poter fare meglio nelle prossime gare: «Per me non è mai abbastanza. È vero che siamo più avanti rispetto alle scorse stagioni, ma a me non importa. Voglio essere davanti quando sventola la bandiera a scacchi. Non mi lamento della competitività della moto, oggi ero col gruppo dei migliori e non sono arrivato lontano da Fabio, quindi dal podio. Pensiamo di poter lottare per il podio, ma manca qualcosa. Oggi ho provato di tutto».

Il pilota Aprilia spiega cosa gli ha impedito di poter ottenere di più al Sachsenring: «Quando ha iniziato a piovere, non ho avuto lo stesso coraggio di Marc. Ho perso la moto e ho deciso di rallentare, così Marquez è scappato. Ogni volta che sono dietro a qualcuno vedo chiaramente che hanno più trazione di me. Rischio ovunque per cercare di recuperare, devo stare troppo al limite ed è un po’ frustrante. Oggi mi aspettavo di più».

Aleix ammette di essere molto ambizioso e non accontentarsi mai, nonostante riconosca i progressi della casa di Noale: «Il mio problema è che non sono mai abbastanza contento. Ogni volta chiedo di più alla moto, ma dobbiamo guardare a dove eravamo nel 2020. Abbiamo fatto passi avanti ovunque e questo mi rende felice».

Infine Espargarò ha commentato la vittoria di Marc Marquez, esaltando il suo coraggio nel momento in cui ha cominciato a piovigginare: «Ho grande rispetto per lui, non pensavo vincesse oggi. È stato coraggioso quando ha iniziato a piovere. La pista era abbastanza scivolosa. Marquez ha fatto la differenza in quel momento, mi congratulo con lui. Per vincere in MotoGP con margine bisogna essere forti».

Aleix Espargarò
Aleix Espargarò (Getty Images)

Entra nel gruppo per news di F1, MotoGp, Auto, moto e pronostici

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli di motori


  1. Telegram - Gruppo base