Zanardi, un anno fa iniziava l’ultima battaglia: “Non perdiamo la speranza”

È trascorso un anno dal maledetto incidente di Alex Zanardi sulla handbike, che lo ha costretto ad intraprendere una nuova lotta

Alex Zanardi
Alex Zanardi (Foto Bmw)

È trascorso esattamente un anno da quel maledetto 19 giugno 2020, il giorno in cui Alex Zanardi fu vittima di un terribile incidente mentre era in sella alla sua handbike.

L’ex pilota di Formula 1 e campione paralimpico stava disputando una manifestazione di solidarietà in giro per l’Italia, organizzata proprio dalla sua associazione benefica, la Obiettivo 3. Per la precisione, stava percorrendo una strada provinciale nel territorio del Comune di Pienza, nel senese.

Improvvisamente, dalla direzione opposta, sopraggiunse un camion: Zanardi perse l’equilibrio e fu sbalzato contro il paraurti, riportando una serie di fratture al volto e alla testa.

Zanardi, un anno a denti stretti per recuperare

Da allora è iniziata l’ennesima grande lotta della vita di Alex. Sottoposto in tutto ad una decina di interventi chirurgici e dopo essere stato ricoverato in cinque diversi ospedali, attualmente il 54enne si trova all’Unità spinale e gravi cerebrolesioni dell’ospedale San Bortolo di Vicenza.

I medici descrivono un uomo vigile, ma in grado di interagire poco con le persone che gli stanno intorno. Qualche progresso, per quanto piccolo, però, nell’ultimo periodo si è registrato: ad esempio, fa ben sperare il fatto che le sedute di riabilitazione ora non avvengano solo più con il pilota disteso sul letto, ma anche seduto in poltrona.

Al suo fianco, ad accompagnarne il cammino, come sempre, ci sono la moglie Daniela Manni e il figlio Niccolò, che continuano a combattere con lui: “Noi la speranza non l’abbiamo mai persa, nemmeno ora”, sono le parole della famiglia, riferite dall’agenzia di stampa AdnKronos. “La sua fibra è sempre la stessa, quella di uomo che non si è mai arreso di fronte a niente”.

Alex Zanardi con la sua handbike (Foto Bmw)
Alex Zanardi con la sua handbike (Foto Bmw)