Affitta una Ferrari F8 Tributo e la distrugge: ora è da buttare (VIDEO)

Un guidatore decisamente poco provetto prende a noleggio una Ferrari F8 Tributo e la distrugge: era appena stata comprata

È costata carissima l’avventura di un pilota non proprio provetto al volante di una Ferrari F8 Tributo. Ben più del costo dell’affitto, che pure gli aveva fatto spendere la bellezza di quasi 900 euro per quattro ore. Soprattutto per la compagnia di assicurazione.

Questo bolide di Maranello, il cui prezzo supera i 233 milioni di euro, è stato messo a disposizione dalla compagnia di noleggio americana Royalty Exotic Cars. Peccato che proprio il primo guidatore che ci ha messo le mani sopra l’abbia letteralmente distrutta.

Nel video pubblicato dalla stessa azienda su YouTube viene mostrato il momento in cui ricevono la telefonata del cliente, che ha parcheggiato la vettura a lato di Las Vegas Boulevard dopo un incidente. Solo il giorno successivo gli addetti lo incontrano per riprendersi le chiavi e scoprono l’accaduto.

Ferrari F8 Tributo rovinata al primo noleggio

L’uomo racconta di aver colpito un sasso di cui non si era reso conto, nonostante stesse andando ad appena 72 km/h, e di aver “colpito un po’ il marciapiede”. Ma le conseguenze sulla macchina sono ingentissime: le ruote piegate, il paraurti anteriore deformato, l’airbag laterale esploso, e soprattutto dei segni piuttosto evidenti sulla parte inferiore del telaio.

Un danno così grave da mettere in dubbio la versione del guidatore che, evidentemente, non è riuscito a gestire gli oltre settecento cavalli della Ferrari. Che ora sembra proprio in condizioni irreparabili e che dunque dovrebbe essere semplicemente buttata. Nonostante sia nuova di pacca, abbia un solo noleggio al suo attivo e meno di mille chilometri sul contachilometri. Un vero spreco.

La Ferrari F8 Tributo distrutta
La Ferrari F8 Tributo distrutta (Foto YouTube/Royalty Exotic Cars)