McLaren alza la posta: novità in vista per respingere l’assalto Ferrari

Al Gran Premio di Francia di questo weekend si rilancia la lotta per il terzo posto del Mondiale tra la McLaren e la Ferrari

La Ferrari di Carlos Sainz davanti alla McLaren di Daniel Ricciardo
La Ferrari di Carlos Sainz davanti alla McLaren di Daniel Ricciardo (Foto Lars Baron/Getty Images)

Se è accesissimo il duello per la vittoria del campionato del mondo 2021 tra la Mercedes e la Red Bull, non da meno sembra quello in corso per la terza posizione del campionato costruttori, che vede opposte le storiche rivali McLaren e Ferrari.

La scuderia inglese era partita meglio, ma nelle ultime due gare è stata la Rossa a prevalere, riprendendosi il gradino del podio in classifica generale, anche se di soli due punti. Per questo motivo a Woking si sta preparando un importante contrattacco.

“Come squadra, siamo ben preparati per il compito che ci attende”, ha dichiarato il team principal Andreas Seidl. “L’obiettivo è quello di mantenere il nostro buon momento a livello operativo, grazie all’affidabilità e alla gestione delle parti di ricambio, per superare le sfide uniche poste da tre gare consecutive”.

Guerra in qualifica tra Ferrari e McLaren

Al di là della tenuta delle vetture, però, è stata la velocità in qualifica la vera arma in più della Ferrari, che sia a Montecarlo che a Baku ha centrato la pole position. Dunque è proprio su quest’aspetto che la McLaren è chiamata a fare un salto di qualità.

“Dopo esserci presi il tempo per analizzare e comprendere i dati di Baku“, prosegue Seidl, “è chiaro che abbiamo ancora bisogno di compiere dei passi in avanti come team e tirare fuori il massimo dal nostro pacchetto, visto che siamo coinvolti in una battaglia serrata con i nostri concorrenti. La nostra priorità per il futuro è quella di qualificarci meglio, per metterci nella posizione migliore possibile per ottenere il massimo dei punti alla domenica”.

Sarà dunque il sabato la giornata cruciale di questo fine settimana per far pendere l’ago della bilancia dalla parte della McLaren o della Ferrari nel Gran Premio di Francia in programma al Paul Ricard. “Rimaniamo concentrati e determinati a lottare ancora una volta per i punti in questo weekend”, conclude il boss.

LEGGI ANCHE —> Red Bull (e altri team) smascherati: hanno fatto i furbi. Ferrari è innocente

Carlos Sainz e Lando Norris sul podio del Gran Premio di Montecarlo di F1 2021 a Monaco
Carlos Sainz e Lando Norris sul podio del Gran Premio di Montecarlo di F1 2021 a Monaco (Foto Gonzalo Fuentes – Pool/Getty Images)