MotoGP, Alex Rins: arriva la notizia tanto attesa

Alex Rins ritornerà in pista in occasione del GP di Germania. Non sarà un week-end facile, ma il pilota Suzuki vuole provarci.

Alex Rins
Alex Rins (foto Instagram)

Prima del week-end in Catalunya Alex Rins ha riportato un incidente durante un allenamento in pista che lo ha costretto a saltare il Gran Premio, dopo un veloce intervento a Barcellona. Ha seguito la gara dai box, preferendo non ritornare su quanto accaduto il giovedì, riportando una frattura al polso destro. Ma finalmente arriva una buona notizia per il pilota spagnolo della Suzuki.

Stamane era prevista la visita di controllo alla Clinica Dexeus di Barcellona. “Dopo aver tolto le suture ed esaminato il polso, pensiamo che il range di movimento sia abbastanza buono. Quindi Alex Rins proverà a guidare la gara in Germania. Certo, potrebbe sentire un po’ di dolore durante le sessioni e avere bisogno di fisioterapia”, fanno sapere dallo staff.

Lo stesso Rins ha detto di sentirsi abbastanza bene e pronto a sostenere il prossimo appuntamento in Germania. “L’osso sembra quasi intatto. Ho un po’ di dolore quando muovo il polso, quindi lavorerò ancora in riabilitazione in questi giorni. In ogni caso darò tutto”, ha assicurato l’alfiere spagnolo della Suzuki. “Non abbiamo guidato al Sachsenring l’anno scorso, non vedo l’ora di tornare in pista lì. Sono anche felice di essere tornato con la squadra e non vedo l’ora di correre di nuovo con la mia GSX-RR“.

Il project manager Shinichi Sahara è entusiasta di poter ritrovare ai box uno dei suoi due piloti, ma è consapevole che non sarà un’impresa facile: “La pista è abbastanza impegnativa dal punto di vista fisico, anche se il giro è breve, quindi non sarà facile per Alex. Ma sappiamo che è pronto a spingere forte e a fare i conti dopo questa fase difficile”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alex Rins 42 (@alexrins)