“Bottas ha una sola chance per restare in F1”: il parere del boss rivale

Mentre Bottas spera in una permanenza a lungo termine in Mercedes, il talent scout Red Bull Marko dà la sua sentenza sul futuro del finnico.

Valtteri Bottas (©Getty Images)

Proprio pochi giorni fa Valtteri Bottas parlava di sé con grande entusiasmo. Desideroso di continuare a correre per le Frecce Nere e di restare in F1, il #77 aveva di fatto depennato l’idea di un pensionamento anticipato pur presentandosi come di “larghe vedute”.

Ora, quasi a replicare le sue affermazioni è intervenuto Helmut Marko il quale, per qualche motivo sconosciuto, sapendo o pensando di sapere tutto di tutti, si è sbilanciato su come sarà il destino del biondo di Nastola.

Riavvolgendo un attimo il nastro, è bene ricordare che sempre in queste settimane dall’Inghilterra hanno cominciato a circolare voci su un possibile avvicendamento tra il finlandese e George Russell già a partire dal GP di Silverstone.

Indiscrezioni che non hanno fatto altro che rafforzare la sensazione che per il 31enne il tempo sta per scadere.

“Sarà la Mercedes a decidere”, ha dichiarato a Sky Deutschland il boss Williams Jost Capito, conscio di non poter trattenere il talentuoso inglese.

Sarà scambio o licenziamento?

A questo proposito il cacciatore di talenti della scuderia energetica ha fornito una sua personale lettura. Non assisteremo ad alcuna cacciata plateale e dolorosa, ma soltanto ad una retrocessione del nordico a favore del britannico.

Considerato che questa è un po’ la politica del gruppo Red Bull, non stupisce che dalla bocca dell’austriaco siano uscite simili parole. E giusto per non smentirsi, in maniera altrettanto brutale ha consigliato a Bottas di non disturbarsi neppure a comporre il loro numero. “Non c’è posto da noi!”, ha affermato tranchant.

In realtà lo “swap” non è scontato. Valtteri era legato alla famiglia Williams, a Claire soprattutto, ma ora che i fondatori non sono più al comando dell’equipe di Grove, non è scontato che accettino di riprendere un loro ex driver.

Il plenipotenziario della Red Bull, Helmut Marko
Il plenipotenziario della Red Bull, Helmut Marko (Foto Dan Istitene – Formula 1/Formula 1 via Getty Images)

Chiara Rainis