Miguel Oliveira ora si esalta: “Migliore gara della mia vita”

Miguel Oliveira non sta nella pelle dopo la splendida vittoria ottenuta in Spagna. Il portoghese punta a dare la svolta alla sua stagione.

Miguel Oliveira (GettyImages)
Miguel Oliveira (GettyImages)

La stagione di Miguel Oliveira prima del Mugello era stata abbastanza anonima, ma ora è tornato a brillare. Il portoghese un anno fa aveva chiuso la stagione con due successi e 125 punti ottenuti. La KTM non sembrava in grande forma in questo 2021, ma dal GP d’Italia le cose sembrano essere decisamente cambiate.

La vittoria ottenuta a Barcellona da parte di Miguel Oliveira è di quelle da pilota vero. Il portoghese si è preso subito la prima piazza e ha tenuto un ritmo altissimo per tutta la gara. Quando poi è stato raggiunto e superato da Quartararo ha tenuto il sangue freddo ed è riuscito a sopravanzarlo nuovamente.

Oliveira ringrazia KTM per la moto

Durante la sua carriera sinora Oliveira ha ottenuto molti successi, ma non è mai riuscito a portare a casa un titolo iridato. Il portoghese in MotoGP ha dimostrato sin qui sicuramente di poter dire la sua e chissà che in futuro non lo vedremo lottare da pari a pari per il Mondiale. Naturalmente per fare ciò avrà bisogno di avere una moto competitiva su tutti i tracciati.

LEGGI ANCHE >>> MotoGP GP Catalunya: Oliveira domina, Quartararo sfortunatissimo

A fine gara il pilota della KTM ha così commentato la propria prestazione: “È difficile da descrivere a parole, ho fatto probabilmente una delle migliori gare della mia carriera. Tutto era difficile: gestire le gomme, controllare tutto e concentrarsi su Fabio dietro di me. Questa è stata una gara perfetta. Non posso ringraziare abbastanza KTM per la moto che mi hanno dato. Voglio ringraziare i fan perché è stato stupendo rivederli sugli spalti”.

Antonio Russo

MotoGP - Miguel Oliveira (GettyImages)
MotoGP – Miguel Oliveira in pista al Mugello con la KTM (GettyImages)