MotoGP Catalunya, Prove Libere 3: tempi e classifica finale

Nella terza sessione di prove libere in Catalunya best lap di Franco Morbidelli e Valentino Rossi conquista la top-10 nella classifica combinata.

Pecco Bagnaia e Aleix Espargaro in Catalunya (getty imahes)

La seconda giornata del GP di Catalunya prende il via all’insegna del bel tempo, con temperature fresche e un pelo in più di grip. Scivolata in curva 1 per Enea Bastianini nelle prime fasi iniziali. Primo crono interessante firmato Johann Zarco, il più veloce del venerdì, fermando le lancette sull’1’39″2, ma si gira ancora con gomme usate prima del time attack finale. Per quanto riguarda il mercato piloti Aprilia avrebbe messo gli occhi su Bastianini, ma tutto dipende dalla decisione di Andrea Dovizioso. La casa di Noale spinge fortemente per un pilota italiano da affiancare ad Aleix Espargarò, ma la priorità del campione Moto2 resta Ducati, con cui ha un’opzione a favore della casa in scadenza a fine giugno.

Lunedì la classe MotoGP ritornerà in pista per una giornata di test IRTA. I piloti di casa Honda da tempo lamentano uno scarso feeling con l’anteriore della RC213V e proveranno a trovare delle soluzioni per migliorare anche per quanto concerne il grip al posteriore. Nell’assalto al tempo finale cade Lorenzo Savadori. A siglare il best lap è Franco Morbidelli in 1’38″9 che anticipa di 46 millesimi Fabio Quartararo. 3° Pecco Bagnaia, Valentino Rossi al 9° posto e conquista l’accesso diretto alla Q2. Restano fuori dalla Q2 la Ducati di Jack Miller e le quattro Honda.

POS # RIDER GAP
1
21
F. MORBIDELLI
1:38.929
2
20
F. QUARTARARO
+0.046
3
88
M. OLIVEIRA
+0.122
4
63
F. BAGNAIA
+0.144
5
41
A. ESPARGARO
+0.150
6
33
B. BINDER
+0.237
7
12
M. VIÑALES
+0.353
8
36
J. MIR
+0.395
9
46
V. ROSSI
+0.497
10
43
J. MILLER
+0.566