Dupasquier, le ultime dall’ospedale: operato nella notte dopo l’incidente

Rimangono critiche le condizioni di Jason Dupasquier, operato questa notte all’ospedale di Firenze dopo l’incidente di ieri al Mugello

Jason Dupasquier ai box del team PruestelGP nel Gran Premio del Mugello di Moto3 2021
Jason Dupasquier ai box del team PruestelGP nel Gran Premio del Mugello di Moto3 2021 (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Dopo la prima notte trascorsa dal povero Jason Dupasquier all’ospedale Careggi di Firenze, giungono nuovi aggiornamenti sulla sua situazione, che rimangono gravissime. Nella tarda serata del sabato, il 19enne pilota svizzero, coinvolto in un terribile incidente sul finale delle qualifiche della Moto3 al Gran Premio del Mugello, è stato operato.

L’intervento chirurgico è stato rimandato di diverse ore per permettere la stabilizzazione delle sue condizioni. Al suo fianco è giunta la sua famiglia, che ha raggiunto il figlio appena è stato possibile. Non si hanno però altre notizie riguardo a come stia lo sfortunato Jason dopo essere finito sotto i ferri.

Motomondiale in ansia per Dupasquier

I medici lo tengono sotto stretta osservazione, in prognosi riservata, in attesa di valutare l’entità delle lesioni solo nel momento in cui il pericolo di vita, ci si augura, sarà scampato. Dupasquier è giunto nella struttura sanitaria fiorentina con un grave politrauma, sia cranico (con tanto di edema cerebrale) che toracico, a suo carico.

Ora rimane in lotta per la vita, mentre anche il suo team PruestelGP si stringe intorno a lui. Per questo motivo la squadra ha deciso di non prendere parte alla gara di oggi nella classe inferiore, come è stato comunicato in mattinata. “La situazione di Jason è ancora critica e tutti i nostri pensieri sono con lui”, ha scritto la scuderia sulla propria pagina ufficiale di Facebook. “Continua a lottare, Jason”.

Ha scelto di dare forfait anche Thomas Luthi, suo più esperto connazionale, amico e mentore, attualmente impegnato in Moto2. A Jason sono giunti anche i pensieri e la vicinanza anche di tutti i suoi più esperti colleghi della MotoGP, compreso il poleman Fabio Quartararo, che ha dedicato proprio a Dupasquier la sua impresa di ieri in qualifica.

LEGGI ANCHE —> Quartararo esaltato: “Miglior giro della carriera, la pole è per Jason”

Jason Dupasquier in pista
Jason Dupasquier in pista (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)