MotoGP, ufficiale: ad Assen ci saranno tifosi sulle tribune

Il Dutch GP ad Assen prevedrà la presenza di pubblico. Dopo lo stop del 2020, finalmente tornano tifosi a seguire la MotoGP al TT Circuit.

Vinales Assen
Maverick Vinales vincente ad Assen 2019 (Getty Images)

Il gran premio di Assen è tornato nel calendario MotoGP del 2021, dopo essere stato cancellato lo scorso anno a causa dell’emergenza Covid-19.

Sarà la 90esima edizione del GP olandese al TT Circuit e si disputerà nel weekend 25-27 giugno. Oggi è stato dato un annuncio molto importante: sulle tribune potranno esserci 11.500 tifosi. C’è stato un accordo con la Drenthe Safety Region per consentire la presenza di spettatori all’appuntamento del Motomondiale.

Saranno disponibili quattro biglietti a persona per ogni giorno del GP d’Olanda. Andrà rispettata una distanza di 1,5 metri dentro il circuito, anche se tifosi della stessa famiglia potranno sedersi assieme. I visitatori di ogni tribuna saranno protetti da un piano di traffico personalizzato, verranno indirizzati verso un’area di parcheggio vicina al posto in cui andranno a sedersi per assistere al weekend di gara.

Annunciato che i biglietti acquistati per il gran premio di Assen del 2020 saranno validi per il 2022. L’ultima edizione dell’evento si è svolta nel 2019, quando fu Maverick Vinales su Yamaha a trionfare davanti a Marc Marquez (Honda) e Fabio Quartararo (Yamaha Petronas). Ad assistere a quel GP c’erano 167.500 persone. Adesso, causa Covid-19, saranno molte meno però è importante rivedere tifosi sulle tribune a sostenere i piloti.

I biglietti sono in vendita e probabilmente andranno esauriti in poco tempo. Da capire le modalità di accesso al TT Circuit. Non è ancora stato comunicato nulla in tal senso, ma verranno dati presto aggiornamenti. Si presume che per entrare ci sarà l’obbligo di presentare un risultato negativo al tampone per il Covid-19.