Alex Rins sta deludendo Suzuki: il pilota fa autocritica

Alex Rins
Alex Rins (Getty Images)

Periodo pesantemente negativo per Alex Rins, uno dei piloti partiti per lottare per il titolo MotoGP 2021. Nelle ultime tre gare, infatti, è caduto tre volte e raccolto zero punti.

Il rider della Suzuki ha conquistato solamente 23 punti ed è dodicesimo nella classifica generale, ha 57 punti di distanza dal leader Fabio Quartararo. Ormai si è giocato tutti i jolly e non può più sbagliare praticamente.

LEGGI ANCHE -> Petronas o VR46, Yamaha non vuole tre team: Zeelenberg spiega perché

MotoGP, Rins dispiaciuto per la nuova caduta a Le Mans

Rins dopo il Gran premio di Francia ha espresso il proprio rammarico per l’epilogo negativo della sua gara a Le Mans: «Sto cadendo molto in questa stagione – riporta Autosporte faccio tutte le cadute negli ultimi due anni non ho fatto. Non so come commentare, perché in realtà mi sento bene. Sto lavorando sodo, abbiamo migliorato molto la moto».

Il pilota spagnolo si sente di chiedere scusa al team Suzuki, visto che sta buttando via molti punti: «Devo chiedere scusa alla squadra, perché questo è l’anno in cui mi sento più forte sulla moto. Riesco a fare quello che voglio, tranne che in qualifica. Sono stati fatti grandi miglioramenti sulla moto, solo che sto facendo errori stupidi».

Rins ha voglia di riscatto e si concentrerà per fare un risultato importante nel GP d’Italia: «Stiamo attraversando un momento difficile a causa di queste tre cadute. Non è facile. Devo fare un reset e arriverò con forza al Mugello. Questo è quello che possiamo fare ora».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alex Rins 42 (@alexrins)