Aleix Espargarò operato per sindrome compartimentale: il post del pilota

Aleix Espargarò, come altri colleghi di MotoGP e non solo, si è dovuto sottoporre a un intervento per guarire dalla sindrome compartimentale.

Aleix Espargaro
Aleix Espargarò (Getty Images)

Anche Aleix Espargarò è tra i piloti colpiti dall’ormai famosa sindrome compartimentale. E proprio oggi è stato operato al braccio destro per guarire da tale problema.

Il rider del team Gresini Aprilia nel pomeriggio ha pubblicato una foto su Instagram nella quale lo si vede sorridente nel letto dell’ospedale Dexeus di Barcellona. Nel post ha ringraziato il dottor Mir e lo staff per l’intervento svolto con successo.

Espargarò è il quarto pilota MotoGP che viene operato per sindrome compartimentale da quando è iniziato il campionato 2021. Prima di lui è toccato a Iker Lecuona, Jack Miller e Fabio Quartararo. In Moto2 è successo a Bo Bendsneyder e Marcos Ramirez.

Si tratta di un problema decisamente limitante alla guida, non consente di spingere al massimo e le energie vanno dosate per non avere crolli improvvisi. Tutti hanno in mente quanto capitato a Quartararo a Jerez, quando era primo in gara e a causa del dolore al braccio destro ha dovuto ridurre drasticamente il ritmo finendo persino tredicesimo.

Ora anche Espargarò ha dovuto ricorrere alla sala operatoria per risolvere il problema. Ovviamente spera di essere in ottima condizione per il Gran Premio d’Italia 2021 al Mugello che si disputa nel weekend 28-30 maggio.

In Toscana vorrà riscattare la deludente gara di Le Mans, dove ha dovuto ritirarsi a causa di un problema tecnico alla sua Aprilia RS-GP. Era in top 10 e poteva ottenere un altro buon risultato, però non ha potuto arrivare al traguardo della corsa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aleix 41 (@aleixespargaro)