MotoGP Francia, Warm-up: tempi e classifica finale

Warm-up sul bagnato a Le Mans, il miglior crono è di Danilo Petrucci. Buona prestazione anche per Valentino Rossi 4°.

Valentino Rossi a Le Mans (foto Petronas SRT)

Dopo il diluvio delle ore precedenti la pioggia smette di cadere sul circuito Bugatti di Le Mans, ma il warm-up della MotoGP si terrà in condizioni di bagnato. Le previsioni preannunciano tempo instabile anche per la gara delle ore 14:00, ma nulla è certo quando si tratta del Gran Premio di Francia.

La prima caduta porta la firma di Johann Zarco alla curva 8 e la curva 3 continua a mietere “vittime”: stavolta è Joan Mir a finire a terra, con la GSX-RR inutilizzabile a causa del manubrio spezzato. Pochi minuti dopo tocca anche a Pol Espargarò, poi a Marc Marquez. In caso di gara bagnata due le mescole a disposizione per i piloti: la soft e la media. La strategia dovrebbe essere media all’anteriore e al posteriore. “Le soft sono da privilegiare quando c’è tanta acqua, ma la moto si muove un po’ di più – spiega Piero Taramasso a Sky Sport MotoGP -. La media è più costante ed è da utilizzare quando la pista sta asciugando, offre più stabilità. All’anteriore sceglieranno la media perché puoi frenare più forte. Le mescole che abbiamo adesso possono funzionare per 10-12°, la raccomandazione numero uno è di mettere più pressione alle gomme, ma le squadre pensano di perdere qualcosa in aderenza. Poi il pilota deve essere bravo a tenere costanti le temperature con un ritmo veloce e costante”.

Il primo crono interessante è firmato da Jack Miller, uno dei contendenti alla vittoria, soprattutto se sarà una gara bagnata. L’australiano della Ducati firma 1’45″1, ma nelle fasi finali spunta davanti Danilo Petrucci che in queste condizioni e su questo circuito sa esaltarsi alla grande: 1’44″515 per il ternano della KTM Tech3, che anticipa Miller e Oliveira. 4° Pecco Bagnaia, 7° Valentino Rossi, 9° Franco Morbidelli.

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
1:44.515
2
43
J. MILLER
+0.279
3
88
M. OLIVEIRA
+0.533
4
63
F. BAGNAIA
+0.590
5
36
J. MIR
+0.854
6
5
J. ZARCO
+0.854
7
46
V. ROSSI
+0.855
8
27
I. LECUONA
+0.928
9
21
F. MORBIDELLI
+0.961
10
12
M. VIÑALES
+0.997