Morbidelli leone, in pista deve stringere i denti: “È stato molto doloroso”

Franco Morbidelli, dopo la strana caduta del mattino, ha dovuto affrontare le qualifiche di Le Mans lottando anche contro il dolore

Franco Morbidelli festeggia in parco chiuso dopo le qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP 2021 a Le Mans
Franco Morbidelli festeggia in parco chiuso dopo le qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP 2021 a Le Mans (Foto Petronas)

“Sono contento per questa quarta posizione, abbiamo gestito bene la giornata”. Tira un sospiro di sollievo Franco Morbidelli dopo le qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP a Le Mans. Non solo per il risultato che ha portato a casa, la seconda fila sulla griglia di partenza, ma anche e soprattutto per le condizioni in cui è maturato.

Il pilota italo-brasiliano è stato infatti protagonista di una strana caduta nel corso di una prova di cambio moto, in corsia dei box, durante le prove libere di questa mattina. Colpa del ginocchio sinistro, che ha fatto improvvisamente crac, per via di un infortunio che risaliva ancora a prima del weekend di gara.

“Avevo un problema al ginocchio, che non era in grande forma per una ‘caduta non caduta’ mentre mi allenavo al Ranch“, racconta il Morbido. “Purtroppo, durante il cambio moto, quando l’ho appoggiato a terra ha ceduto. È stato molto doloroso, ma ho intensificato il lavoro. Anche grazie agli antidolorifici che ho iniziato a prendere già ieri, nel pomeriggio sono riuscito a girare senza troppo dolore e a guidare normalmente”.

Morbidelli supera gli acciacchi al ginocchio

Frankie si è dovuto far visitare alla clinica mobile, ma i medici gli hanno confermato che può continuare a girare per il resto del weekend: “Cercherò di migliorare ulteriormente la situazione. Nei cambi di direzione, quando devo far forza sul quadricipite, senza medicine sento una fitta”, ha proseguito ai microfoni di Sky Sport. “Ma con gli antidolorifici non sento quasi nulla. Ogni tanto devo combattere con il dolore, ma è meglio che l’inconveniente sia avvenuto durante le prove e non in gara”.

In una situazione fisica del genere, centrare la quarta piazzola dello schieramento si è rivelata una prova di forza e di coraggio, prima ancora che di velocità. “Conquistare la seconda fila è stato positivo”, sorride Morbidelli. “Domani, con qualsiasi condizione, sarà una gara dura. Tutti hanno molti dubbi sulle gomme e sul bilanciamento della moto. Ma noi abbiamo un buon feeling, nelle ultime prove libere abbiamo mostrato un passo promettente. Per il mio stato di forma e le caratteristiche della pista, spero di poter lottare per il podio”.

LEGGI ANCHE —> Morbidelli cade al box a Le Mans: le condizioni del pilota (VIDEO)

Franco Morbidelli sulla Yamaha nelle qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP 2021 a Le Mans
Franco Morbidelli sulla Yamaha nelle qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP 2021 a Le Mans (Foto Petronas)