Alonso delude l’Alpine. L’amara considerazione del CEO

L’ennesima performance sottotono di Alonso a Barcellona ha fatto storcere il naso alla dirigenza Alpine. Intanto lui ammette le difficoltà.

Fernando Alonso (©Getty Images)

Era stato ingaggiato per fare il botto, per riportare la Renault sotto la nuova denominazione Alpine in lotta almeno per la quarta posizione ed invece Fernando Alonso non ha finora rispettato le attese. Spesso distante dal compagno di squadra Ocon e nel recente round al Montmelo soltanto 17esimo, l’iberico è stato punzecchiato pure da Marcin Budkowski, grande boss della scuderia.

Secondo l’ingegnere polacco a pesare sarebbero state le due stagioni alla finestra, o comunque impegnato in categorie molto diverse dalla F1. “Qui non si tratta solo di guidare, ma di tirare fuori il 100% dall’auto”, ha sottolineato ad AS. “Non so quanto ci vorrà perché recuperi. Lui sa chi è e di certo non si diventa lenti in una notte. Il suo approccio è umile e maturo. Non credo, quindi che abbia sottovalutato nulla, ma sinceramente non mi aspettavo di vederlo tanto in difficoltà”.

Alo riconosce la superiorità del team-mate

E se la dirigenza dell’equipe anglo-francese potrebbe aver cominciato a dubitare della bontà della scelta di richiamare il tre volte iridato, l’interessato non si è posto grandi problemi ad elogiare il lavoro che sta svolgendo il suo vicino di box, non certo un campionissimo, ma più regolare in lui almeno in questi primi round del 2021.

“E’ bravo e lo stiamo vedendo”, ha commentato a Motorsport.com. “E’ in ottima forma e perfettamente integrato nel gruppo. Lo scorso anno in Bahrain è salito sul podio e attualmente sta inanellando ottimi weekend. E’ impressionante quello che sta ottoenendo. Per quanto mi riguarda sto dando il 100%, però non è abbastanza, di conseguenza dovrò fare di più”.

Classifica in mano il confronto non è in realtà impietoso come si potrebbe immaginare. Ad oggi Esteban è 9° con 10 punti, mentre il #14 ne ha giusto la metà e occupa la piazza 12.

Alpine (©Getty Images)

Chiara Rainis