“Valentino Rossi è il mio pilota preferito”: lo ammette un suo avversario

Un altro rivale di Valentino Rossi confessa a sorpresa che il Dottore è il suo pilota di MotoGP preferito di tutti i tempi

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Petronas)

A lanciare l’amo è stata la MotoGP in persona, pubblicando un post sul proprio canale ufficiale di Instagram. Una foto sulla quale campeggia un’unica, inesorabile domanda: “Chi è il tuo pilota preferito di tutti i tempi?”.

Il destinatario di questo quesito erano naturalmente i tanti tifosi del Motomondiale in tutto il mondo, che infatti si sono affrettati a rispondere in decine di migliaia, ciascuno indicando il proprio beniamino. Ma, tra i tanti commenti a questa immagine, ne sono spuntati anche un paio decisamente illustri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MotoGP (@motogp)

A firmarli, infatti, erano Luca Marini e Maverick Vinales. E la notizia è che entrambi indicavano il loro stesso pilota come il preferito di tutti i tempi. Per il Maro, non sorprende più di tanto che si tratti del suo fratello maggiore, Valentino Rossi. Forse più inattesa è stata la risposta di Top Gun, che ha indicato anche lui il Dottore, ovvero colui che è stato il suo compagno di squadra fino alla scorsa stagione.

I (tanti) rivali che stimano Valentino Rossi

Gli appassionati sembrano avere gradito questo gesto di grande rispetto e sportività nei confronti di un diretto rivale, tanto da sommergerlo di “Mi piace”. E il bello è che Vinales non è l’unico degli avversari del fenomeno di Tavullia a nutrire un’enorme ammirazione per lui. Oltre ai suoi allievi Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia, anche Fabio Quartararo e Alex Rins hanno per esempio affermato in passato parole di grande stima nei confronti del nove volte iridato.

E lo stesso valeva anche per Marc Marquez che, almeno fino allo scontro epocale che li oppose nel 2015, aveva sempre indicato proprio Rossi come il suo mito d’infanzia. In realtà questo fatto è meno strano di quanto possa apparire. D’altronde i giovani piloti che oggi corrono in MotoGP sono cresciuti proprio nell’epoca d’oro di Vale, quando vinceva campionati del mondo a ripetizione.

Più particolare è il fatto che il numero 46 continui tuttora a correre in pista, confrontandosi appunto con colleghi che hanno quasi la metà dei suoi anni. Ma proprio qui sta l’immensa impronta che questo grandissimo fuoriclasse ha lasciato nel mondo delle due ruote. Tanto forte che anche i suoi avversari la riconoscono.

LEGGI ANCHE —> Valentino Rossi, un campione ha timori per lui: “È successo anche a me”

Maverick Vinales e Valentino Rossi
Maverick Vinales e Valentino Rossi (Foto ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)