Impresa Hamilton, centra un record senza precedenti: “Non ci credo”

Lewis Hamilton raggiunge un altro primato stratosferico nelle qualifiche del Gran Premio di Spagna di Formula 1: mai nessuno come lui

Lewis Hamilton raggiunge la centesima pole position in carriera al Gran Premio di Spagna di F1 2021 a Barcellona
Lewis Hamilton raggiunge la centesima pole position in carriera al Gran Premio di Spagna di F1 2021 a Barcellona (Foto LAT Images/Mercedes)

E con questa fanno cento. Un altro giro perfetto dei suoi regala a Lewis Hamilton la pole position nel Gran Premio di Spagna di Formula 1, la seconda in questa stagione, che gli permette di raggiungere la tripla cifra in carriera.

L’impresa è senza precedenti: mai nessun campione ci era riuscito prima di lui. Talmente grande che lui stesso fatica a rendersene conto. “Non credo di poter contare tutte queste pole fino a cento, è un numero enorme”, commenta, ancora apparentemente stordito, nel parco chiuso.

Hamilton quota cento

“Per me è difficile da dire, in realtà, non so come mi dovrei sentire”, prosegue il campione del mondo in carica. “Questa cifra è così grande che è difficile esprimere quanto sia pazzesca e straordinaria. Non riesco a credere di essere a 100. Chi l’avrebbe mai detto. Mi sento grato ed emozionato come se fosse la prima. Me la ricorderò per sempre”.

Anche in questo caso non è stato facile, perché il suo rivale nella corsa al titolo, Max Verstappen, si è fermato ad appena 36 millesimi da lui. “Sono emozionato perché la qualifica è stata molto ravvicinata e mi ha dato sensazioni incredibili”, prosegue l’anglo-caraibico. “Quando tagli quel traguardo e ti rendi conto di essere davanti, è ti chiedi come poter dare ancora di più, nel caso in cui gli altri riuscissero a migliorarsi di un paio di decimi, è snervante”.

Verstappen ci spera

Pur essendo stato sconfitto, il pilota della Red Bull la prende però con filosofia: “Penso di aver fatto due giri buoni, il secondo un po’ peggiore per colpa del vento”, spiega. “Ma il secondo posto non è male. Noi siamo andati forte oggi, ma loro sono difficili da battere. Comunque, essere così vicino mi dà fiducia”.

Domani c’è ancora tutto il margine per ribaltare la situazione, confida l’olandese: “C’è molta strada da fare prima di arrivare alla prima curva, ma dovremo partire bene. Il passo credo di averlo, spero di fare una bella gara”.

LEGGI ANCHE —> F1 GP Spagna, Qualifiche: tempi e classifica finale

Max Verstappen e Lewis Hamilton nel parco chiuso dopo le qualifiche del Gran Premio di Spagna di F1 2021 a Barcellona
Max Verstappen e Lewis Hamilton nel parco chiuso dopo le qualifiche del Gran Premio di Spagna di F1 2021 a Barcellona (Foto Mark Thompson/Getty Images/Red Bull)