“Un esordiente sta già facendo meglio di Valentino Rossi”: parla Lorenzo

Non solo Valentino Rossi è in crisi, ma c’è già una giovanissima stella che potrebbe oscurarlo in futuro, secondo Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo e Valentino Rossi
Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Continua la crisi di Valentino Rossi e continuano le analisi di Jorge Lorenzo. Che, gara dopo gara, mette sotto la lente d’ingrandimento le prestazioni di tutti i piloti della MotoGP nella propria rubrica fissa sul suo canale YouTube ufficiale, 99 Seconds.

Comprese, naturalmente, quelle del Dottore, che per via dei risultati deludenti e delle prestazioni insufficienti che sta ottenendo in questo inizio di Motomondiale 2021 è uno degli argomenti sui quali gli addetti ai lavori si stanno maggiormente interrogando.

Valentino Rossi ha perso la sua precisione

Ad avere colpito il suo ex compagno di squadra Por Fuera, in occasione dell’ultimo Gran Premio di Spagna, è l’osservazione che il nove volte campione del mondo sembra aver perso uno dei suoi storici punti di forza.

“Mi aspettavo un grande miglioramento da Valentino Rossi, che l’anno scorso aveva ottenuto il suo unico podio a Jerez“, ha commentato il maiorchino. “Ancora una volta è arrivato fuori dalla zona punti, superato da piloti come Lecuona che è dietro. Valentino è sempre stato uno dei più precisi, e ora non è solo lento, ma anche impreciso nelle sue traiettorie”.

Lorenzo sorpreso da Pedro Acosta

Un grande fuoriclasse che ha segnato il passato recente del motociclismo, dunque, è in grossa difficoltà. Al contrario c’è un giovane talento debuttante nella Moto3, Pedro Acosta, che sta ottenendo risultati migliori di quelli che portò a casa lo stesso fenomeno di Tavullia nella sua prima annata nella serie iridata. Segno che sono in arrivo altri piloti emergenti che oscureranno la stella del numero 46?

Valentino Rossi, da molti considerato il miglior pilota nella storia del motociclismo, nel 1996 all’esordio vinse una sola gara; io, Casey Stoner, Dani Pedrosa e Marc Marquez zero”, sottolinea Lorenzo. “Pedro Acosta ne ha già vinte tre consecutivamente, sta ottenendo risultati senza precedenti”.

LEGGI ANCHE —> Lorenzo, i complimenti a Bagnaia e i dubbi su Marquez: “Ha perso fiducia”

Pedro Acosta sul gradino più alto del podio del Gran Premio di Spagna di Moto3 2021 a Jerez
Pedro Acosta sul gradino più alto del podio del Gran Premio di Spagna di Moto3 2021 a Jerez (Foto Dorna)