Dall’Inghilterra voci sulla Mercedes: “Qualcuno non finirà il campionato”

C’è del fermento in Mercedes. Secondo quanto dichiarato da un ingegnere del team uno dei due piloti è destinato a lasciare in corso 2021.

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas (©Getty Images)

A Stoccarda e soprattutto alla base della scuderia di F1 a Brackley sarebbero particolarmente delusi dalle performance di Bottas. Malgrado il mea culpa a favor di telecamere del boss Toto Wolff al termine del GP del Portogallo, chiuso da Valtteri in terza piazza, a proposito di un guasto sulla W12 #77, il finlandese non starebbe incontrando le aspettative del suo gruppo tecnico e del box tedesco in generale.

“Al quartier generale c’è un po’ di malcontento. Non sta andando bene e la conferma l’abbiamo avuta in Bahrain lo scorso anno guardando quello che ha fatto Russell“, avrebbe confidato un ingegnere al Daily Mail.

Secondo la stampa britannica, dunque, il driver di Nastola potrebbe essere mandato via durante la stagione in corso, per lasciare posto proprio al promettente George.

In effetti l’inglese potrebbe essere un buon acquisto visto che ha fatto vedere ottime cose non solo con la W11 al posto di Hamilton nel 2020, ma anche con la mediocre Williams. Basti pensare all’undicesima piazza in qualifica di Portimao sabato scorso e la sedicesima in gara.

Manca di fiducia in sé stesso

Un po’ perché moscio e battuto in partenza, un po’ per via del fatto che è evidentemente bravo ma non un campione, anche per il russo Sergey Sirotkin, il finnico starebbe rischiando realmente il sedile.

Parlando al sito olandese Formule 1 l’ex Renault ha definito il biondo troppo remissivo e indeciso. In pratica una sorta di democristiano. “Il suo atteggiamento è sempre da via di mezzo”, ha sostenuto comparandolo a Verstappen e a Lewis, più decisi in pista e pronti a dare sempre il tutto per tutto.  “Loro non hanno molti dubbi. Riescono a lottare senza rovinare le gomme e a capire come gestirsi e quando attaccare”, la sua analisi tranchant.

Valtteri Bottas (©Getty Images)

Chiara Rainis