Test MotoGP, Enea Bastianini: “A Le Mans faremo bene”

Enea Bastianini lascia Jerez con un sorriso dopo le buone sensazioni in sella alla Ducati Desmosedici. A Le Mans pronto ad insidiare ancora la top 10.

Enea Bastianini a Jerez

Tredicesimo crono alla fine della giornata di test a Jerez per Enea Bastianini, reduce da un week-end sottotono dopo la caduta a metà gara. Il rookie del team Esponsorama ha messo a segno 54 giri, con il suo miglior tempo in 1’37″7, subito alle spalle di Valentino Rossi. Per il campione Moto2 pochissimi cose nuove da testare, se non a livello di setting ed ergonomia.

Lascia Jerez abbastanza soddisfatto, nella speranza di poter ripetere il buon feeling con la sua Ducati GP19 anche la prossima settimana sul circuito di Le Mans, dove cercherà di insidiare la top-10. “E’ stato un test molto positivo, siamo partiti subito bene, subito forte e poi abbiamo iniziato a lavorare sulla moto per fare meno fatica, soprattutto con le gomme usate. Durante il week-end non eravamo andati benissimo, abbiamo migliorato molto. Soprattutto nella fase finale del test siamo andati meglio e ho guidato facendo meno fatica”.

Enea Bastianini ha lavorato principalmente sull’usura delle gomme e la ricerca di aderenza, sfruttando le ottime condizioni climatiche che offriva il tracciato andaluso. “Non ho fatto il time attack e siamo comunque andati forte, abbiamo fatto 37″7, quindi andiamo a casa soddisfatti e soprattutto in vista di Le Mans credo che potremo fare bene e speriamo di portare le stesse sensazioni avute durante il test”.

LEGGI ANCHE —> MotoGP, test Jerez: i tempi e la classifica della giornata di prove

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alice Ricci (@aliricci_)