Quartararo, operazione al braccio destro: l’annuncio del manager

Quartararo si opera al braccio destro, quello che a Jerez gli ha impedito di vincere il terzo gran premio MotoGP del 2021. Il manager spiega che sarà un intervento leggero.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Getty Images)

È stato a un passo dal vincere la terza gara consecutiva nel campionato MotoGP e a consolidare la leadership in classifica, ma Fabio Quartararo a Jerez è stato messo KO da un problema al braccio. Niente di grave, però è necessaria un’operazione.

Eric Mahè, manager del pilota, ha confermato al quotidiano L’Equipe che martedì è in programma l’intervento ad Aix-en-Provence. Una scelta presa dopo un controllo effettuato presso il dottor Olivier Dufour.

Mahé ha spiegato così la situazione: «C’è un punto nel quale il sangue non circola bene. L’operazione è benigna e serve a sbloccare quella zona. È molto meno pesante rispetto a un vero intervento per sindrome compartimentale. Comunque non eravamo preoccupati per Le Mans. Anche se avesse dovuto affrontare un’operazione classica, avrebbe potuto correre».

Non si tratta di un intervento particolarmente invasivo, dunque. Il recupero è rapido e non ci sono dubbi sulla presenza di Quartararo al Gran Premio di Francia 2021 a Le Mans. Il pilota del team Monster Energy Yamaha sarà in condizione per correre.

Il manager ha detto chiaramente che non è una vera operazione per sindrome compartimentale, motivo per il quale fu già operato nel 2019. È qualcosa di più leggero e dunque Fabio non dovrebbe patire grandi strascichi dalla sala operatoria nell’affrontare il weekend di gara. Certamente avrà grande voglia di provare a riprendersi quanto gli è stato tolto, per colpe né sue né del team, a Jerez.

Fabio Quartararo sulla sua Yamaha nel Gran Premio di Spagna di MotoGP 2021 a Jerez
Fabio Quartararo sulla sua Yamaha nel Gran Premio di Spagna di MotoGP 2021 a Jerez (Foto Dorna)