F1 GP Portogallo, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Si è concluso il primo turno di prove libere del Portogallo. Si attende un nuovo duello Red Bull – Mercedes.

(©F1 Twitter)

Con un cielo leggermente nuvoloso ha preso il via la prima giornata d’azione sul circuito di Portimao.

Subito in pista la Red Bull di Sergio Perez e l’Alfa Romeo del neo riservista Cullum Illot.
Stranamente qualcuno ha perso dei pezzi in pit lane.

1’23″778 per Valtteri Bottas
1’22″256 per Carlos Sainz
1’21″829 per Valtteri che torna in testa
Per i primi minuti di prove i piloti hanno scelto di girare come le gomme dure
1’21″821 per la McLaren di Daniel Ricciardo

Simpatica gaffe di Sebastian Vettel che sbaglia box.
1’21″053 per Verstappen.

1’20″506 per Bottas. Il finnico precede Verstappen ed Hamilton. Bene anche l’Alpine con Esteban Ocon.

1’20″318 per Verstappen. A 25′ le due Ferrari sono fuori dalla top 10.

1’20″221 per Bottas.
Grazie alla mescola soffice il #77 migliora in 1’19″648.
Dopo un inizio un po’ anonimo la Rossa è all’interno della top 10. Sempre in difficoltà le scuderie motorizzate dal Cavallino.

Brivido per Sainz che rischia di perdere il controllo della sua SF21 a 7′ dalla fine. Il gap della Scuderia è tra i due decimi e il secondo. Si sta invece nascondendo Ham.

Bandiera a scacchi! Valtteri Bottas, come spesso accade firma il crono migliore davanti alle due Red Bull di Max Verstappen e Sergio Perez, staccate di meno di due decimi dalla W12 del finnico. Quarto Charles Leclerc e nono Carlos Sainz. Continua il periodo nero di Vettel, sedicesimo con la sua Aston Martin. Splende George Russell settimo con la Williams.

(©F1 Twitter)