Calendario Superbike 2021, ufficiale: salta Phillip Island, round a Most

Niente Phillip Island nel calendario Superbike 2021, in Australia si tornerà nel 2022. Per cinque anni si correrà in Repubblica Ceca a Most.

Calendario WorldSBK 2021
(foto WorldSBK.com)

Adesso è ufficiale: il campionato mondiale Superbike nel 2021 torna a correre in Repubblica Ceca. È stato annunciato il nuovo round che si disputerà sul circuito di Most.

Nel calendario è stato inserito come sesto appuntamento della stagione e di disputerà nel weekend del 6-8 agosto. L’evento avrà luogo due settimane dopo quello di Assen e due prima di quello di Navarra.

FIM, Dorna e Autodrom Most hanno firmato un accordo di cinque anni. Questo contratto garantisce la presenza del round in Repubblica Ceca fino al 2025. L’annuncio è stato fatto oggi in una conferenza stampa avvenuta a Praga.

L’autodromo di Most esiste dal 1983 e ha già ospitato competizioni nazionali. Adesso si prepara ad ospitare il Mondiale SBK per cinque stagioni.

Oltre ad aver annunciato la nuova tappa ceca del calendario, FIM e Dorna hanno anche ufficializzato che nel 2021 la Superbike non gareggerà in Australia. È definitivamente saltata la possibilità di correre a Phillip Island quest’anno. Il campionato tornerà in Oceania l’anno prossimo, essendoci un contratto valido fino al 2027.

Gregorio Lavilla, direttore esecutivo WorldSBK, si è detto soddisfatto del ritorno in Repubblica Ceca (l’ultima volta nel 2018 a Brno): «Siamo entusiasti di avere Most nel calendario per i prossimi cinque anni. Si tratta di una grande opportunità e spero che il circuito ospiti eventi emozionanti. Per quanto riguarda l’Australia, le parti coinvolte hanno considerato le incertezze relative alla pandemia e deciso che la soluzione migliore fosse spostare il round nella consueta data di inizio campionato 2022».

Calendario Superbike 2021
Calendario Superbike 2021 aggiornato