Joan Mir si racconta: film, amore per i cani e rituali ai box

Joan Mir svela alcuni retroscena della sua vita privata, l’amore per i suoi cani e alcuni rituali prima di scendere in pista.

joan mir
Joan Mir (getty images)

Joan Mir ha iniziato la nuova stagione MotoGP da campione in carica, con un 4°, un 7° e un 3° posto nelle prime tre gare. L’obiettivo è provare a difendere il titolo conquistato nel 2020 con la Suzuki, raggiungendo un’impresa storica che mancava da venti anni alla casa di Hamamatsu. In un’intervista a DAZN Mir ci svela alcuni retroscena personali, per una volta lontani dal mondo delle corse. I suoi gusti in materica cinematografica e i suoi affetti privati…

A cominciare dal colossal che avrà visto almeno una decina di volte, ‘Il Gladiatore’: “Mi diverto ogni volta che lo vedo, mi motiva molto – confessa Joan Mir -. L’ho visto molte volte, credo dieci o dodici. Conosco alcune batture. Mi piacciono molto i film d’azione, mi piace anche guardare serie come Narcos”. E confessa l’amore infinito per gli amici a quattro zampe. A casa convive con due bulldog francesi (Kirbi e Bruno) e un Labrador incrociato con un Shar Pei (Dakota). “Abbiamo un giardino in cui possono stare. Un weekend perfetto lontano dalle corse è poter portare a spasso i cani in montagna, andare a sciare la domenica nella stagione invernale e andare al mare in estate… Il mare è una parte molto importante di me, sono di Maiorca, mi piace navigare”.

Un campione che non si è certo montato la testa nonostante il Mondiale vinto lo scorso anno. Ha i suoi gesti scaramantici prima di scendere in pista, un rituale personale alla pari di molti altri colleghi. “Metto sempre per primo lo stivale destro, il guanto destro e la tuta sul lato destro. Inoltre, prima di scendere in pista, mi tocco la testa e poi il legno”. Quando entra ai box non può fare a meno di segnare alcuni appunti su un taccuino: “Questo è come un diario per me in MotoGP – ha concluso il campione del mondo -. È la prima cosa che raccogliamo quando arriviamo al box, quando dobbiamo migliorare qualcosa, lo scrivo qui”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MIR36 (@joanmir36official)