MotoGP, Jorge Martin sull’incidente: “Sono volato e ho perso i sensi”

Jorge Martin ripercorre i momenti dopo l’incidente in una diretta Instagram con i fan. Il suo ritorno è previsto non prima del Mugello.

Jorge Martin
Jorge Martin (getty images)

Dopo le fratture rimediate nelle prove libere di Portimao Jorge Martin sarà operato oggi da tre equipe mediche che dovranno intervenire su tre zone distinte del corpo. In una diretta live su Instagram il pilota madrileno del team Pramac Racing ha raccontato i momenti successivi all’incidente in curva 7. “Sono volato e quando sono caduto con la testa ero privo di sensi, è stato allora che ho iniziato a ruzzolare nella ghiaia e da qui la rottura delle sette ossa. Jorge non nasconde che sta vivendo “tempi duri”. Ho una grande squadra, il dottor Mir, il dottor Jimeno, molti medici, tutti e tre opereranno contemporaneamente mercoledì. Sarà un’operazione lunga perché faranno tutto in una volta”.

La sua presenza a Jerez viene esclusa, probabilmente dovrà saltare anche il Gran Premio di Le Mans. Una brutta tegola per il rookie che aveva chiuso il week-end di Doha con la pole position e il suo primo podio in classe regina. Una decisione verrà presa nei giorni successivi all’operazione chirurgica. “Mercoledì avrò tre diversi interventi chirurgici: uno alla mano destra, un altro al ginocchio sinistro che richiede più tempo, e poi un altro al piede destro, al malleolo tibiale. In totale tre interventi chirurgici contemporaneamente con tre medici e tre diverse équipe”.

Lo spagnolo praticamente esclude le prossime due gare, Jerez e Le Mans, e punta al rientro al Mugello tra un mese e mezzo. Anche se senza dubbio tutto ciò dipenderà da come andrà l’operazione e dal successivo recupero. “Jerez impossibile, sicuramente impossibile anche Le Mans, il mio obiettivo è fissato al Mugello. Tra un mese o un mese e mezzo il mio obiettivo è tornare. È difficile – ha concluso Jorge Martin – perché ho molto dolore”. Purtroppo per Jorge Martin non resta che pazientare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jorge Martin Almoguera (@88jorgemartin)