MotoGP, GP Portogallo: Quartararo incontenibile, cuore Bagnaia

Grandissima vittoria per Fabio Quartararo in MotoGP che bissa il successo del Qatar. Grande rimonta anche per Bagnaia. Flop Valentino Rossi.

Fabio Quartararo (Getty Images)
Fabio Quartararo (Getty Images)

Scatta subito benissimo Zarco che si tira dietro Rins e Marc Marquez autore di una partenza strabiliante. Spavento per lo spagnolo della Honda che si tocca al secondo giro con Mir. Dietro solo 16° Valentino Rossi, male anche Bagnaia che al via non riesce a guadagnare niente e si ritrova 12°.

Dopo qualche tornata cresce Quartararo che entra nel gruppo di testa e sembra il più veloce in pista. Scivola indietro Marc Marquez che non sembra avere ancora la forma fisica per reggere l’intera gara e si ritrova 9°. In palla anche Aleix Espargaro che è 5° e lotta con i primi. Il fratello, invece, dopo 4 giri è costretto al ritiro.

In testa dopo una serie di sorpassi si ritrova in testa Rins. Gara stupenda con tanti cambi di posizione. Dopo 5 giri caduta per Miller che si trovava in 6a posizione in quel momento. In rimonta Valentino Rossi che è 12°. A 19 giri dal termine casca anche il vincitore dell’anno scorso Oliveira che però si rimette in moto e riparte dal fondo.

Disastro per Valentino Rossi

Davanti la lotta è tra Rins e Quartararo con Mir e Zarco un pochino più staccati. Crollo di Vinales che a 16 giri dal termine si ritrova addirittura 16°. Bagnaia liberatosi di Binder verso metà gara firma subito il giro più veloce e mette nel mirino Morbidelli. Stazionario Marc Marquez che è 9°, ma tiene un buon ritmo.

Ad 11 giri dal termine caduta per Valentino Rossi che in quel momento era 11° ed era stato autore di una buona rimonta. Notte fonda per lui. Un paio di giri dopo Bagnaia supera Morbidelli e mette nel mirino il podio. Davanti Rins e Quartararo se la giocano al millesimo e hanno un vantaggio di oltre 2 secondi su Zarco.

MotoGP: Zarco e Rins, che disastro nel finale

Cade Rins a 7 giri dalla fine, sino a quel momento aveva fatto una gara magnifica. Dietro Bagnaia è indiavolato, supera Mir e si mette sul podio. Poco dopo ha la meglio anche di Zarco che qualche curva dopo scivola nella ghiaia. A 6 tornate dal termine è complicato immaginare una rimonta di Pecco su Quartararo che ha oltre 4 secondi di vantaggio.

Altra grande prestazione di Enea Bastianini che si prende la 9a posizione. Ultimi due giri da infarto nella lotta per il podio con Bagnaia, Mir e Morbidelli che si giocano 2°, 3° e 4° posto. Vince in passerella Quartararo davanti a Pecco al campione del mondo in carica. Chiude 7° Marc Marquez autore di una buona gara al rientro. Applausi anche per Aleix Espargaro 6° e Binder 5°.

Classifica MotoGP GP Portogallo

POS # RIDER GAP
1
20
F. QUARTARARO
41:46.412
2
63
F. BAGNAIA
+4.809
3
36
J. MIR
+4.948
4
21
F. MORBIDELLI
+5.127
5
33
B. BINDER
+6.668
6
41
A. ESPARGARO
+8.885
7
93
M. MARQUEZ
+13.208
8
73
A. MARQUEZ
+17.992
9
23
E. BASTIANINI
+22.369
10
30
T. NAKAGAMI
+23.676

 

Antonio Russo